Ezekiele – Da un fiocco di neve nasce la valanga (Scatti Vorticosi/I Dischi del Minollo)

album DA UN FIOCCO DI NEVE NASCE LA VALANGA - EZEKIELE

Visioni alla Offlaga intessono trame e costringono l’ascoltatore ad entrare in un mondo, il nostro mondo schiaffeggiato a dovere e denunciato in ogni sua parte. Il disco degli Ezekiele è una bomba. Un pugno allo stomaco potente contro la modernità e la facilità dilagante. Un insieme di tracce che riesce ad aprire gli occhi oltre le nebbie dei nostri istinti concentrando una forte ammirazione nei confronti di un parlato che diventa sodalizio elettronico e altamente contagioso. I brani non passano di certo inosservati e tutti riescono ad avere una forte connotazione e una grandiosa anima interna. Pezzi come Rapine e ferimenti, Un asino che vola, La scuola, Il lavoro fanno da descrizione di questi nostri tempi. Da un fiocco di neve nasce la valanga è un album, ai giorni nostri, necessario, carico e potenzialmente unico.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Ezekiele – Da un fiocco di neve nasce la valanga (Scatti Vorticosi/I Dischi del Minollo)

Old fashioned lover boy – Bright (A Modest Proposal Records/Malinka Sound)

Risultati immagini per Old fashioned lover boy - Bright

Orizzonti sempre nuovi da ammirare attraverso una musica che fa del costume simultaneo un punto d’approdo per evocazioni soul all’interno di quella scatola non lineare che chiamiamo vita e che tutto raccoglie, tutto trasforma. Continua il percorso di incursione nella bellezza da parte di Alessandro Panzeri. Prosegue attraverso l’approfondimento delle radici più oscure della nostra musica. Ritmi sincopati che hanno il sapore di una grande internazionalità si concedono e costruiscono a dismisura elementi del tutto naturali che nell’introspezione del nostro riaffiorano decisi come elementi portanti di un suono ricco, di un suono ricercato e ammaliante. Bright risplende nella notte più oscura. Lo fa con tracce che ti entrano dentro e difficilmente non lasciano il segno. Old fashioned lover boy costruisce un disco intenso per otto pezzi ricercati e ricchi di meraviglia.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Old fashioned lover boy – Bright (A Modest Proposal Records/Malinka Sound)

Gianluca Gill – Disco Quantistico (Goodfellas)

album DISCO QUANTISTICO - GIANLUCA GILL

Album geometricamente instabile che racconta di un universo futuro fatto di sogni, speranze e attenzione per la citazione in cui parti sospinte e leggere si avvicinano lentamente a fasi neuronali sempre più complesse e affascinanti. Il nuovo di Gianluca Gill è un album complesso e di certo non banale. Sfida le leggi della gravità intessendo trame sempre nuove che per il cantautore catanese sono parti essenziali di un costrutto unico e capaci di dare alla forma canzone un senso intimo e ispirato, a tratti malinconico e privo di quella visione incerta mossa dalle ombre di questa nostra vita. Pezzi come l’apertura affidata a Come in un disco di Franco Battiato, Cerchi in uno stagno, Le scorie, Una particella non passano di certo inosservati. Le canzoni proposte incanalano speranza, trasformando il mondo che ci ruota attorno e concedendo allo spazio metafisico un tragitto di sola andata in questo nostro tempo.


Pubblicato in Avanguardie, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Gianluca Gill – Disco Quantistico (Goodfellas)

Cornoltis – Qlandia (Autoproduzione)

Risultati immagini per cornoltis qlandia

Disco che se ne frega del mondo circostante e lo analizza con fare disincantato, ironico, accentuato da irriverenza e sottolineando l’inutilità del superfluo, l’inutilità del male. Tornano i Cornoltis con un insieme di pezzi che spaziano vivacemente per tematiche trattate raccontate attraverso la potenza espressiva e deflagrante del punk rock. Un album che non ha mezze misure, ma che piuttosto intesse trame e architetture sghembe consegnando ilarità necessaria all’ascoltatore per sdrammatizzare le amarezze della vita. Otto pezzi soltanto, ma necessari intrinsecamente per raggiungere un obiettivo e cioè quello di far divertire con l’ingegno, un pizzico di bontà e tanto, tanto savoir -faire da intrattenimento mai banale.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Cornoltis – Qlandia (Autoproduzione)

Alberto Donatelli – Ruggine (Electra Records)

Risultati immagini per alberto donatelli ruggine

Disco a lunga gestazione che arriva sulle nostre orecchie dopo sette anni passati a trovare la formula giusta, a trovare la giusta strada da seguire nel complesso mondo musicale, nella complessa realtà che ci troviamo ad elencare quotidianamente. Il rocker Alberto Donatelli ci regala un insieme di canzoni che suonano classic nel mondo indie. Un suono che attinge dalla tradizione rock e si impantana nelle nebbie della vita a diffondere coraggio e a dare, in qualche modo, un punto di sfogo necessario da cui partire. Ruggine nasce dal passato per proiettarsi nel futuro. Un album coinvolgente pezzo dopo pezzo. Canzoni come Maggio non mi piace, Nena, La foto che non puoi scattare sono l’esemplificazione di un’esistenza che diventa ricerca e non si accontenta, ma piuttosto trova negli anfratti dell’amore un punto di svolta, un’essenza lunga una vita intera.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Alberto Donatelli – Ruggine (Electra Records)

Tuaprinz – Alua? (Autoproduzione)

Risultati immagini per tuaprinz alua

Futuro futuribile nel disco pregno di interesse e ricerca dei Tuaprinz. Band al rispolvero dopo anni e capace di adottare musicisti amici da tutto il mondo per incamerare un desiderio di comunicazione che attraverso le strade del rap si fa vivo più che mai ingabbiando i desideri e le aspirazioni e perpetuando un’idea di coscienza che si apre oltre ogni ideale, oltre ogni comune pensiero. Si parla di vita, si parla di social, di banalità a trecentosessanta gradi e perpetuata grazie ai mezzi di comunicazione di massa che il più delle volte distruggono piuttosto che unire. Alua? è identificazione con una realtà precisa. Un netto distinguersi dalle produzioni odierne. Una commistione con il rap che trova nella partecipazione attiva un punto d’attracco, un punto di vista nuovo affondando le proprie radici nel passato vissuto.


Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Tuaprinz – Alua? (Autoproduzione)

Maic Check – Sole nero (Autoproduzione)

Risultati immagini per Maic Check - Sole nero

Dub di spessore incluso nella metropolitana visione di ascese velocissime e contemporanee in ripresa e sempre con occhio vivo a scrutare aldilà dell’orizzonte conoscibile. Il disco del giovane Maic Check è un album che osserva da vicino pianeti lontani e galassie inarrivabili. Un album che prende dalla modernità uno stile e lo rigetta al suolo mescolando in miscellanea continua l’odore della trap con qualcosa di indie sedimentato. Una sorta di evoluzione reale che si concentra sui testi e passa oltre l’inutilità di questo nostro tempo cercando di comunicare, veicolare, imbrigliare strade e percorsi per poi espellerli per comprenderli. Una moda forse, ma con un sound ben bilanciato e ricercato ad implementare visioni e strutture di un’architettura chiamata vita che stupisce giorno dopo giorno, oltre ogni paura, oltre ogni pensiero precostituito.


Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Maic Check – Sole nero (Autoproduzione)

Michele Di Tommaso – Sarò forte (Autoproduzione)

Risultati immagini per michele di tommaso sarò forte

Melodie autorali per il primo disco del giovane romagnolo Michele Di Tommaso. Disco semplice composto da tre pezzi che inondando di quotidianità testi che dell’immediatezza fanno il loro punto forte, il loro punto d’approdo essenziale. Guerriero, Io parto da me e Dopo tutti questi anni sono parti essenziali di un racconto concentrico attanagliato nella morsa della vita vera, tra vicissitudini esistenziali e storie di provincia. Genuino quanto basta il nostro riesce a dare forma a tre suggestioni basilari che nell’intreccio poetico danno vita a qualcosa di ammaliante e per certi versi particolare e unico.


Pubblicato in Alternative Rock, Indie Pop | Commenti disabilitati su Michele Di Tommaso – Sarò forte (Autoproduzione)

Jalan NX X Sara Legaspi – Troppo lento (Autoproduzione)

album Troppo lento - Jalan Nx

Cemento e sonorità urbane si addentrano nella desolata visione metropolitana di questi tempi. Incessanti beat e hip – hop martellante scandiscono a digiuno la collaterale ricerca di un mondo nuovo da scoprire, di un mondo sempre attento al cambiamento. Disco immacolato per il produttore milanese Jalan per l’occasione coadiuvato dalla italo – filippina Sara Legaspi, un insieme di tracce composito da cui inspirare l’alienazione e la concentrazione di un futuro, da cui inspirare attrito rivoluzionario canzone su canzone. Dall’oscurità alla luce, dal buio alla sensata ricerca di un posto nuovo da raggiungere. Troppo lento è metafora di questa quotidianità. Bolle di vetro perpendicolari attendono una nuova via da seguire. Da Blu colore d’immenso fino a Da west ad oriente l’avanguardia è di casa. 


Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Jalan NX X Sara Legaspi – Troppo lento (Autoproduzione)

Paranoia Godard – Concezione (Autoproduzione)

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Architetture soniche attanagliate nella luce oscurante che si impossessano degli spiriti del nostro corpo per concentrare l’attenzione all’interno di spasmi muscolari derivanti dal suono continuo e in ellissi discostante. Esportazione di talenti, Berlino a fare da fulcro. Marco Brosolo e la voce dell’attore tedesco Godehard Griese ad intercettare gli umori di un mondo in continua evoluzione, un mondo in sostanziale declino atmosferico e preoccupante. Concezione è un album in dissolvenza. Un insieme di pezzi davvero toccanti che stupisce per l’emblematica scelta dei colori veicolati. Dodici pezzi che sono sensazioni di elettronica fuorviante, dodici canzoni che da Storia di una spiaggia fino a Un’ultima parola si impossessano di quadri ellittici e ci consegnano un disco ispirato, spaziale e illuminate a dismisura.


Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Paranoia Godard – Concezione (Autoproduzione)