LIBRI ILLUSTRATI – Chloé Alméras – Caterina (Lapis Edizioni)

9788878749115-caterina

Titolo: Caterina

Autrice: Chloé Alméras

Casa Editrice: Lapis Edizioni

Caratteristiche: 20,3 x 21,5 cm., 32 pag., colori

Prezzo: 12,50 €

ISBN: 9788878749115

Sono le scoperte che salveranno il mondo e attraverso la bellezza colorata qui raccolta l’evoluzione della meraviglia si respira attraverso le piccole cose di ogni giorno, le cose semplici, naturali, mai così complesse, le prime ad arrivare e le ultime a fuggire via.

Un mondo unico e disarmante nella sua presenza. Un universo creato per ammaliare i più piccoli grazie a forme che riempiono lo spazio, ma non troppo. Costruiscono ambientazioni, ma lasciano tantissimo all’immaginazione. Un illustrato che fa della sua interezza e della sua naturalezza gli elementi vincenti per colpire, senza dubbio alcuno, al cuore di chi legge grazie ad un’avventura dipinta che profuma di magia e libertà.

Caterina è una buffa giraffa che cerca di conoscere il mondo attraverso l’esperienza, attraverso quell’innata sensazione di curiosità mai sopita tipica di chi deve incontrare, per la prima volta, la terra che abita. Una metafora che indubbiamente lega le vicende dell’animale dal collo lungo a quelle dei bambini più piccoli alle prese, questi, con le tempeste e gli uragani quotidiani, al sogno reale dell’esistenza tangibile da percepire con in cinque sensi.

Il testo della francese Chloé Alméras, tradotto davvero efficacemente, rispettandone la poeticità, da Silvia Vecchini, è un ironico affresco quasi primordiale che vive di luce propria e che condensa, all’interno di pagine autoconclusive, una dolcezza fatta di rime spennellate e territori da scoprire, portandoci, in punta di piedi, nelle peripezie della nostra protagonista.

Stampato in Italia da Lapis Edizioni, Caterina è un inno alla vita da percepire e da assaporare. Un’esistenza qui raccontata che sprigiona un’energia elegante fatta di tenerezza e cose da imparare. Caterina ha il profumo del nostro crescere. Gli occhi accesi al domani. Lo sguardo che nell’istante, costruisce il futuro.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.edizionilapis.it/libro/9788878749115-caterina

LIBRI ILLUSTRATI – Chiara Carminati/Alessandro Sanna – Rosso di cielo (Lapis Edizioni)

9788878749047-rosso-di-cielo

 

Titolo: Rosso di cielo

Autore: Chiara Carminati/Alessandro Sanna

Casa Editrice: Lapis Edizioni

Caratteristiche: 24 x 30 cm., 40 pag., colori

Prezzo: 14,90 €

ISBN: 9788878749047

 

Guardare il mondo attraversare fasci di luce interiore ad esprimere unicità, nel tentativo, meraviglioso, di perpetuare significati, realizzare desideri, costruire, oltre il tempo, forme in divenire che grazie all’interpretazione personale si fanno nuove costruzioni mentali da assaporare da qui all’eternità.

Un’esperienza sensoriale questa, un bisogno di scoprire le emozioni e le sensazioni che ci rendono protagonisti attivi di un tutto, protagonisti di un universo che si integra con il nostro stare, ma che nel contempo rende percepibile la soggettività, il proprio cammino da seguire.

Poche spiegazioni per l’immensità creata in Rosso di cielo. Un gioco di colori, un illustrato poetico, una conturbante opera che unisce poesia e sfumature a creare nella mente di chi legge quel senso di sbalordimento necessario nel dare forma ai nostri sogni.

Non ci sono punti cardine da seguire. Si gioca sui piani narrativi. Si gioca con i colori primari. L’interpretazione è lasciata ad ognuno di noi. In Rosso di cielo di Chiara Carminati e di Alessandro Sanna l’acquosità delle pittura vaga alla scoperta di mondi su mondi grazie ad una particolare esigenza di dare forma a ciò che forse forma non ha.

Ecco allora che l’ambiente onirico diventa eleganza per associazione. Un’associazione spontanea che talvolta sembra compiere voli pindarici, ma che in verità riconduce chi legge all’amore proteso al cuore della nostra esistenza.

Poesia in colore e colori in poesia. Vivide visioni primordiali accennano ad un significato arcano, sviluppato per gradi, ma pienamente consapevole di poter comunicare sensibilità, destrutturazione, immaginario da condividere.

Il libro edito da Lapis Edizioni è un tuffo di bellezza nell’oceano della nostra mente. Dimentichiamo per un attimo il grigiore delle città abbandonate allo scorrere dei giorni e immergiamoci, con questo illustrato, nel caleidoscopio preponderante che accarezza la vastità dell’universo.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.edizionilapis.it/libro/9788878749047-rosso-di-cielo

LIBRI ILLUSTRATI – Fabiola Anchorena – Aspettando l’alba (Kalandraka)

Aspettando l'alba

Titolo: Aspettando l’alba

Autore: Fabiola Anchorena

Traduzione: Marta Rota Núñez

Casa Editrice: Kalandraka

Caratteristiche: pagine 40, ill. 28 x 20

Prezzo: 16 €

ISBN: 9788413431857

E’ il fuoco che divampa. Il fuoco che da anni ormai brucia il fragile ecosistema della foresta per soddisfare le esigenze, i bisogni, sempre più voluttuari e superflui di una società in decomposizione. Animali in fuga, un habitat da preservare e le macerie di un’ambiente in evoluzione che deve tornare a risplendere nel tentativo di cercare nuovi fiori da poter coltivare e ammirare.

Nella semplicità di un testo rigoroso ed essenziale le immagini altamente evocative ci portano all’interno di un mondo perennemente in lotta. Il progresso da un lato e il mantenimento di ciò che è dall’altro. In mezzo tutto il resto. Le vite in equilibrio di un biosistema che grida, con l’ultimo respiro, forse, un senso di appartenenza raro che si sostiene grazie ad una forza unica e intrinseca nell’essere reale oltre ogni cosa.

Un gruppo di animali non riesce più a vedere la luce del sole. Il fumo nero copre il cielo e poco lontano il fuoco divampa. Loro hanno paura, scappano, si domandano, attoniti, il perché di tutto questo. Solo una pioggia ristoratrice sarà in grado di spegnere l’incendio, ma nulla, purtroppo, sarà come prima.

Fabiola Anchorena nel buio raccolto, pian piano lascia spazio alla luce, una luce che dipana il vuoto, le tenebre, riuscendo a costruire e a cesellare un illustrato d’autore commovente, evocativo ed essenziale. Poche  parole si lasciano trasportare da immagini che entrano nella pelle del lettore e scuotono senza lasciare indifferenti. Bellissimo il passaggio riassunto che si muove tra il nero dell’oscurità, il rosso del fuoco, e la moltitudine di colori dell’attimo dopo la pioggia. Sembra di sentirli quei rumori, di percepire, da lontano, tutta quella brutalità e nel contempo tutta quella meraviglia nascosta.

Edito in Italia da Kalandraka e vincitore del Premio Internazionale Compostela 2022, Aspettando l’alba, dell’autrice peruviana Fabiola Anchorena, è un inno al riappropriarsi.  Un libro che respira, a pieni polmoni, il profumo di una foresta, di un luogo, che non ha mai smesso di parlare ai popoli. Un illustrato che comunica, al cuore della gente, significati inconfutabili, unici e indispensabili, prima che sia troppo tardi.

Per info e per acquistare il libro:

https://kalandraka.com/aspettando-l-alba-italiano.html

LIBRI ILLUSTRATI – Sabina Colloredo/Daniela Iride Murgia – Il circo dei desideri (Carthusia)

 

Titolo:  Il circo dei desideri

Autore: Sabina Colloredo

Illustratrice: Daniela Iride Murgia

Casa Editrice: Carthusia Edizioni

Prezzo: 17,90 €

ISBN: 9788869451638

 

Ci sono incontri che vanno sperimentati e che amplificano vedute attraverso l’empatia costante, il moto perpetuo di un dare che diventa ricevere, la forma che diventa sostanza, l’energia, quasi mistica, a rischiarare, a illuminare i posti più lontani perduti nei nostri cuori.

Ci sono momenti che non torneranno più. Momenti da cogliere nell’attimo che fugge rendendoci movimenti naturali fatti di emozioni e bellezza, movimenti simultanei con quel qualcosa che risiede dentro di noi e che è pronto a rinascere ad ogni nuova occasione.

Il circo dei desideri è una storia che risplende di luce propria. La protagonista è Stella. Viaggia in una nave da carico all’interno di un barile di olive. In uno dei tanti viaggi incontrerà la donna proprietaria del circo più famoso del mondo e da quel momento in poi tra le due nascerà un legame unico, magico e incantato. Un rapporto capace di raccogliere una visione magnifica e fuori dal tempo, un sogno senza meta che parla al lettore e lo rende partecipe di un mistero da scoprire.

Sabina Colloredo racconta meraviglie da una vita intera. Dentro all’illustrato edito da Carthusia si respirano atmosfere alla Tim Burton con un pizzico di Georges Méliès.  Atmosfere che riescono ad assorbire e a rilasciare sensazioni da storia che vale la pena ricordare. Le illustrazioni personalissime di Daniela Iride Murgia sono anticonvenzionali, ispirate e cariche di quegli spazi bianchi unici sullo sfondo che lasciano la possibilità, a chi legge, di costruire ambientazioni, implementazioni, valore aggiunto che ha il profumo dell’eternità.

Eternità è la parola che più facilmente associo a questa vicenda. Nel libro è raccolta una sorta di inquietudine da distacco, ma nel contempo un’infinità che si gioca su piani narrativi che solo il finale potrà cogliere e riconsegnare grazie ad una semplicità che diventa poesia a racchiudere, in un solo gesto oltre l’azzurro, il significato recondito di un’amicizia fatta di scoperta e bisogno di libertà.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.carthusiaedizioni.it/libri/543/il-circo-dei-desideri

LIBRI ILLUSTRATI – Pierdomenico Baccalario/Alice Barberini – La finestra del Re di polvere (Orecchio Acerbo)

La finestra del Re di polvere

 

Titolo: La finestra del Re di polvere

Autore: Pierdomenico Baccalario

Illustrazioni: Alice Barberini

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 18 x 28 pag.56

Prezzo: 17,50 €

ISBN: 9791255070085

 

Un cielo stellato che ha il profumo d’inferno. Una crepa in un vecchio muro lasciata al tempo che verrà da dove poter scorgere uno spiraglio di luce. Forse delle sagome in fondo, dei bambini che guardano il vuoto che avanza sperando che l’orrore, in fin dei conti, sia soltanto un gioco.

C’è rigore e bellezza in questo illustrato dalla valenza trasversale. Un libro capace di mettere assieme significati senza retorica con la grandezza e la potenza dell’immagine.

Non c’è simulazione. Un senso di empatia ingloba il lettore attraversando i decenni che ci separano dalle vicende raccontate, ma che costantemente si fanno percezioni sensoriali vivide e perennemente in equilibrio con i nostri valori e con il nostro stare.

Siamo nel ghetto di Lublino, in Polonia, tra i più grandi ghetti nazisti creati e mai più dimenticati. Tra i protagonisti del racconto troviamo Henio. Henio Zytomirski, uno dei simboli dell’olocausto. Un bambino e il suo regno racchiuso in una polverosa soffitta e un segreto. Un segreto, questo, condiviso con un altro piccolo, un amico conosciuto per la strada che però ebreo non è. Il 16 Marzo, dopo il rastrellamento, il bambino cercherà invano Henio, ma non troverà che oggetti immobili in quella soffitta. Oggetti testimoni di un tempo, ora lasciati al vento e alla memoria, in un’assenza trasformata in rassegnazione.

Le illustrazioni di Alice Barberini sono delle analogiche riproduzioni di sentimenti capovolti che per l’occasione diventano quadri essenziali a delineare la vicenda,  perpetuando quel senso crepuscolare che ha avvolto il genere umano nel corso della sua esistenza. Il senso di verismo uniforme traspare grazie alla capacità unica dell’illustratrice riminese di condensare ampie vedute e sentimenti nascosti, particolarità e profondità nel raccontare microcosmi e bisogno esistenziale di appartenere al tutto, di appartenere ad una sorta di infinito. Pierdomenico Baccalario, scrittore d’avventura, in questa occasione, riesce a condensare la narrazione e gli istanti attraverso un uso del linguaggio diretto e centrato a ristabilire un’uniformità di fondo, mettendo in primo piano la storia e le sue tragiche conseguenze.

In uscita per Orecchio Acerbo, casa editrice che ha fatto della qualità da tramandare una caratteristica indispensabile nel mondo dell’editoria per ragazzi, La finestra del Re di polvere è un illustrato dall’importante valore morale. Un libro che racchiude una commovente visione di un tempo, il nostro, dove tutti gli attori in campo diventano indispensabili per veicolare significati. Un testo che si confronta con la memoria e con la brutalità umana. Non esiste qui il sogno, la speranza, la visione edulcorata delle cose. Esiste una capacità, fuori dal comune, di rendere accessibile qualcosa di ostile e che in modo del tutto naturale riesce a farci trattenere il fiato fino all’ultima pagina, nel tentativo di dare valore ad ogni singolo frammento del nostro esserci.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/catalogo/libro/la-finestra-del-re-di-polvere/

LIBRI ILLUSTRATI – Lesja Ukraïnka/Sonia Maria Luce Possentini – Comunque spero (Carthusia)

Titolo:  Comunque spero

Autore: Lesja Ukraïnka

Illustratrice: Sonia Maria Luce Possentini

Casa Editrice: Carthusia Edizioni

Prezzo: 19,90 €

ISBN: 9788869451645

 

C’è una luce che cancella il buio e che trasforma la quotidianità in speranza oltre i confini immateriali di questo tempo, oltre il disastro che ci attende adesso, domani, in un futuro troppo incerto.

Versi liberi di viaggiare, di vagare di mente in mente creando un turbinio di farfalle e ricoprendo l’aria di bellezza discostante, di bellezza impercettibile, ma misurabile,  inglobante, luminosa e pura.

Continua la ricerca stilistica di Sonia Maria Luce Possentini ad impreziosire, con l’ennesimo volume, la collana “Magnifici versi”, edita da Carthusia, con l’obiettivo principale di dare un significato sempre nuovo ai risvolti più nascosti delle poesie meno conosciute di questo nostro esistere.

Ho avuto la fortuna di leggere e soprattutto di avere nella mia libreria anche le precedenti uscite della collana proposta e posso dire tranquillamente che qui si toccano vertici di lirismo introspettivo e crepuscolare mai visti in nessun precedente illustrato.

Le tavole sono superbe, incredibili oserei dire. Il lavoro fatto dall’illustratrice emiliana per accompagnare il testo della poetessa ucraina Lesja Ukraïnka, vissuta a cavallo tra ‘800 e ‘900 e sostenitrice, con i suoi scritti, dei diritti del suo popolo, diventa elaborata visione d’insieme in grado di seminare polvere vibrante ad accompagnare il moto delle stagioni, il senso dell’esistenza, il delicato equilibrio che ci tiene in vita fatto di fragilità e cambiamenti.

In Comunque spero la poesia diventa veicolo per raccontare una sorta di dramma esistenziale che trova nella lotta, nel desiderio interiore, la chiave di volta necessaria per affrontare il nostro stare e si fa emblema, oggi più che mai, di quel bisogno, sempre vivo, di intimo rinnovamento.

A cura della sempre presente, sensibile e attenta Teresa Porcella, Comunque spero è un libro da custodire nei luoghi più vicini al nostro cuore. Un illustrato d’Autore che fa dell’unicità e della singolarità caratteristiche intrinseche ineguagliabili e preziose. Una bellezza che diventa melodia nel far risplendere la notte più oscura.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.carthusiaedizioni.it/libri/540/comunque-spero

LIBRI ILLUSTRATI – Sara Donati – Papà Montagna (Terre di Mezzo Editore)

 

Titolo: Papà Montagna

Autrice: Sara Donati

Casa Editrice: Terre di Mezzo Editore

Caratteristiche: pag. 48

Prezzo: 16,00 €

ISBN: 9791259961051

 

 

Sfiorare l’erba, sentirne l’odore, i fiori che entrano in contemporanea in un mondo costruito ad arte dove ogni cosa è al suo posto, dove la natura fa il suo corso, dove piccoli pezzetti di cielo da conquistare sono parti infinite del nostro diventare grandi.

La montagna, le prime esperienze. I rifugi e i sentieri, le rocce e l’altitudine, la paura di ritrovarsi, da un momento all’altro, da soli, in balia degli eventi atmosferici, in balia di un buio e un’oscurità a cui non sappiamo dare un nome, ma che risiede nelle profondità del nostro cuore.

Agata deve partire con i suoi coetanei per il campeggio. Non ne conosce i modi, non ne conosce l’approccio. Lei è una bambina di città, sa prendere la metropolitana da sola, ma non riesce a godere appieno del profumo del bosco, del colore e del sorriso della montagna, non conosce le regole della vita all’aria aperta e il suo viaggio diventa iniziazione solo quando si perderà e inizierà a vagare solitaria in un universo che pian piano si aprirà alla bellezza, diverrà vuoto colmato, meraviglia in divenire.

Sara Donati confeziona un illustrato d’autore che raccoglie internamente una magia formata da piccole cose che si trasformano lentamente accompagnando la protagonista in una personale visione d’insieme che scalda il cuore di chi legge, di chi, come me, abitante delle montagne, riesce a percepire tutta quella serie di sensazioni uniche e irripetibili che solo il paesaggio montano sa donare.

I colori sono caldi e avvolgenti, semplici nella loro forma, ma carichi di un personalissimo bisogno di comunicare un messaggio, veicolare un significato. Il testo parte ricco di realismo contemporaneo per poi proseguire con un’onirica scelta di rappresentare un insieme mutevole di emozioni che abbracciano indissolubilmente il mondo bambino.

Edito per Terre di Mezzo, Papà Montagna è una singolare e unica interpretazione di un particolare momento della vita in cui siamo chiamati a ricercare la nostra indipendenza, il nostro posto nel mondo. L’illustrato di Sara Donati è un libro che trova nei rapporti le coordinate necessarie per allineare la bussola dei sentimenti e sfiorare, con grazia, la natura pulsante e inestimabile che risiede dentro di noi.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.terre.it/prodotto/papa-montagna/

 

LIBRI ILLUSTRATI – Angelo Ruta – La nuvola (Carthusia Edizioni)

Titolo:  La nuvola

Autore: Angelo Ruta

Casa Editrice: Carthusia Edizioni

Caratteristiche: Silent book

Prezzo: 16,90 €

ISBN: 9788869451690

 

E’ la vita che invade, deturpa, sorprende. E’ la vita che scardina condizioni, elementi, cambia colore, ci fa innamorare di nuovo, ci fa perdere qualcosa, assaporando i ricordi, perpetuando momenti futuri, attimi solitari, noi soli contro tutti, noi alle prese con ciò che verrà.

Gli ultimi anni della nostra esistenza passati in una sorta di isolamento introspettivo. Tempo per riflettere, tempo per capire che cosa fare di noi, di ciò che sarà. Non vi è certezza nel nostro continuare ad avventurarci in questa selva chiamata mondo, ma c’è il nostro bagaglio culturale e personale, sociale oserei dire, fatto di fragilità certo, ma fatto anche di risorse, di capacità nel divenire, capacità di mutamento, adattabilità a priori, un senso di pieno a riempire il vuoto intorno in un esistere nella realtà che si fa spazio di sopravvivenza e di sostegno condiviso.

Angelo Ruta parla di pandemia e isolamento. Lo fa implicitamente attraverso una poesia per sole immagini dove la potenza del silent book è necessario esempio per veicolare significati mai banali, ma piuttosto condizioni esistenziali intrappolate nella quotidianità. Un bambino e una nuvola che entra, da un giorno all’altro, all’interno della sua casa. Cosa fare? Farla uscire, affrontarla, decostruirla, dipingerla oppure convivere con essa?

Domande esistenziali, temi profondi che toccano la sensibilità dell’animo umano per un risultato d’insieme a prima vista folgorante e sicuramente capace di costruire ponti necessari per abbattere le divergenze create in questo nostro vivere. Divergenze mai assottigliate, discordanze, contrasti che devono in qualche modo essere aggiustati, rapporti ricuciti, speranze in un futuro migliore, ora, oggi, sempre, più che mai.

Uscito per Carthusia, casa editrice conosciuta, nel mondo dell’editoria per bambini e ragazzi, anche per la pubblicazione di libri senza parole, La nuvola è un illustrato che non lascia indifferenti perché riesce a sposare la completa raffigurazione con il significato, l’illustrazione e il valore intrinseco, per un costrutto elegante nella forma,  diretto nella riproduzione e potente nell’intimità nascosta, a ristabilire forse confini o più semplicemente a rendere noi parteci di una nuova evoluzione.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.carthusiaedizioni.it/libri/548/la-nuvola

 

LIBRI ILLUSTRATI – Katerina Illnerova – Avventura nel Regno di Porcellana (Carthusia)

Titolo:  Avventura nel Regno di Porcellana

Autore: Katerina Illnerova

Casa Editrice: Carthusia Edizioni

Caratteristiche: Silent book, 28,5 x 28.5 cm.

Prezzo: 20,90 €

ISBN: 9788869451607

Avventure nella bellezza della fragilità dell’animo umano attraverso una sognante ricerca indimenticabile di terre lontane e territori nuovi da esplorare. Delicatezza quindi raccolta nel silenzio di un libro senza parole ad alto tasso emotivo che imbriglia la luce di un blu dominante per cospargere al suolo frammenti di un essere, frammenti di un costrutto che ambisce alla perfezione.

Ci sono oggetti quotidiani, immobili nella loro innata presenza che fanno scaturire, negli occhi di chi guarda, quella curiosità tipica delle cose migliori. Oggetti capaci di creare, a volte, nel loro esistere, la chiave e la ricerca del nostro stare bene.

Un pescatore rappresentato in un vaso è colpito da una folata di vento. Un vento così forte che il suo cappello inizia a viaggiare di porcellana in porcellana a riempire immagini e visioni, perpetuando un incedere di sfumature che diventano parte di un quadro più grande.

E’ il mescolarsi con l’universo circostante la chiave di volta di tale meraviglia. La giovane illustratrice ceca, Katerina Illnerova, vincitrice, con questa prova, del Silent book contest del 2022 per la stessa Carthusia, riesce a consegnarci un libro dalle generose dimensioni e dalla forma quadrata che sposa mondi onirici partendo da una storia sicuramente originale e unica per costruzione, idea e senso estetico. Le illustrazioni si fanno magia negli occhi di chi guarda riuscendo a dare significato condiviso senza utilizzare nessuna parola.

Avventura nel Regno di Porcellana è una sorta di sogno ad occhi aperti. Un modo nuovo e diverso di richiamare l’attenzione di grandi e piccoli utilizzando, a larghe vedute, l’immagine. E’ un rincorrere il vento cercando nel respiro partecipato quel bisogno di ritrovare uno spiraglio di vita nella monotonia di ogni giorno. Una corsa che diventa necessaria. Una storia fatta di immagini che ci portano con la mente su pianeti lontanissimi. Mondi irraggiungibili forse, ma nel contempo appesi alla realtà del nostro esistere.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.carthusiaedizioni.it/libri/534/avventura-nel-regno-di-porcellana

LIBRI ILLUSTRATI – Astrid Lindgren/Marit Törnqvist – Quando Johan trovò una vitellina (Camelozampa)

Quando Johan trovò una vitellina

Titolo: Quando Johan trovò una vitellina

Parole: Astrid Lindgren

Illustrazioni: Marit Törnqvist

Traduzione: Samanta K.Milton Knowles

Casa Editrice: Camelozampa

Caratteristiche: pag. 40, 29 x 22 cm.

Prezzo: 17 €

ISBN: 9791254640234

Affondare gli stivali nella neve, cercare un sentiero, una strada da seguire, un senso necessario e contemporaneo all’esistenza nel tentativo di trovare una sorta di redenzione che passa attraverso quel treno chiamato fortuna che solo pochi hanno il privilegio di sperimentare.

Neve, freddo, gelo e povertà. Case sperdute nelle provincia dello Småland. Una mamma, un papà e Johan. Una famiglia privata dell’unica mucca posseduta. Un animale necessario e indispensabile per il sostentamento, ma purtroppo deceduto a causa di un incidente.

Quando Johan trovò una vitellina - Casa Editrice Camelozampa

Domande sul da farsi, paure indefinite e incalcolabili, silenzi senza risposta, lunghi e infiniti sospiri nel tentativo, forse impossibile, di ritrovare, nella perdita e nell’assenza il bagliore di un miracolo.

Nel racconto di Astrid Lindgren c’è una delicatezza inusuale, quasi perduta. Un bisogno di raccontare una sorta di verismo per ragazzi capace di mescolare stati d’animo di un mondo dove il nulla che avanza e la solitudine che ingloba sono passaggi necessari per dare sfogo ad una narrazione che nel calore dei sentimenti e della semplicità diventa candida carezza sul far della sera.

Nulla di edulcorato, no di certo. In Quando Johan trovò una vitellina i sentimenti non sono esplicitati, non sono palesati, ma diventano veicolo per costruire paesaggi, caratterizzare personaggi, trasmettere sensazioni di libertà e leggerezza. Un lieto finale, ma non troppo, poi, aiuta a dare quell’aggiunto valore di realismo nel costruire concretezze partendo dall’universo quotidiano.

Quando Johan trovò una vitellina - Casa Editrice Camelozampa

Le illustrazioni di Marit Törnqvist colpiscono per l’utilizzo sapiente dei bianchi e degli azzurri esterni ad intavolare dialoghi con il calore delle poche scene interne domestiche descritte. C’è la natura che domina la materia. I passi nella neve, i movimenti delle figure disegnate. Vita domestica, animali, profumo di agreste felicità e consapevolezza che in qualche modo tutto andrà per il verso giusto.

Uscito in Italia per Camelozampa, Quando Johan trovò una vitellina, è una storia di Natale meravigliosa e sincera che diventa pulviscolo leggero di stelle e magia a contemplare, con occhi lucidi, il sogno e la realtà, il momento e il desiderio, la generosità e il dono, la concretezza e la necessità del presente, la speranza nel domani.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.camelozampa.com/bio/astrid-lindgren/