LIBRI ILLUSTRATI – Pierdomenico Baccalario/Alice Barberini – La finestra del Re di polvere (Orecchio Acerbo)

La finestra del Re di polvere

 

Titolo: La finestra del Re di polvere

Autore: Pierdomenico Baccalario

Illustrazioni: Alice Barberini

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 18 x 28 pag.56

Prezzo: 17,50 €

ISBN: 9791255070085

 

Un cielo stellato che ha il profumo d’inferno. Una crepa in un vecchio muro lasciata al tempo che verrà da dove poter scorgere uno spiraglio di luce. Forse delle sagome in fondo, dei bambini che guardano il vuoto che avanza sperando che l’orrore, in fin dei conti, sia soltanto un gioco.

C’è rigore e bellezza in questo illustrato dalla valenza trasversale. Un libro capace di mettere assieme significati senza retorica con la grandezza e la potenza dell’immagine.

Non c’è simulazione. Un senso di empatia ingloba il lettore attraversando i decenni che ci separano dalle vicende raccontate, ma che costantemente si fanno percezioni sensoriali vivide e perennemente in equilibrio con i nostri valori e con il nostro stare.

Siamo nel ghetto di Lublino, in Polonia, tra i più grandi ghetti nazisti creati e mai più dimenticati. Tra i protagonisti del racconto troviamo Henio. Henio Zytomirski, uno dei simboli dell’olocausto. Un bambino e il suo regno racchiuso in una polverosa soffitta e un segreto. Un segreto, questo, condiviso con un altro piccolo, un amico conosciuto per la strada che però ebreo non è. Il 16 Marzo, dopo il rastrellamento, il bambino cercherà invano Henio, ma non troverà che oggetti immobili in quella soffitta. Oggetti testimoni di un tempo, ora lasciati al vento e alla memoria, in un’assenza trasformata in rassegnazione.

Le illustrazioni di Alice Barberini sono delle analogiche riproduzioni di sentimenti capovolti che per l’occasione diventano quadri essenziali a delineare la vicenda,  perpetuando quel senso crepuscolare che ha avvolto il genere umano nel corso della sua esistenza. Il senso di verismo uniforme traspare grazie alla capacità unica dell’illustratrice riminese di condensare ampie vedute e sentimenti nascosti, particolarità e profondità nel raccontare microcosmi e bisogno esistenziale di appartenere al tutto, di appartenere ad una sorta di infinito. Pierdomenico Baccalario, scrittore d’avventura, in questa occasione, riesce a condensare la narrazione e gli istanti attraverso un uso del linguaggio diretto e centrato a ristabilire un’uniformità di fondo, mettendo in primo piano la storia e le sue tragiche conseguenze.

In uscita per Orecchio Acerbo, casa editrice che ha fatto della qualità da tramandare una caratteristica indispensabile nel mondo dell’editoria per ragazzi, La finestra del Re di polvere è un illustrato dall’importante valore morale. Un libro che racchiude una commovente visione di un tempo, il nostro, dove tutti gli attori in campo diventano indispensabili per veicolare significati. Un testo che si confronta con la memoria e con la brutalità umana. Non esiste qui il sogno, la speranza, la visione edulcorata delle cose. Esiste una capacità, fuori dal comune, di rendere accessibile qualcosa di ostile e che in modo del tutto naturale riesce a farci trattenere il fiato fino all’ultima pagina, nel tentativo di dare valore ad ogni singolo frammento del nostro esserci.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/catalogo/libro/la-finestra-del-re-di-polvere/

LIBRI ILLUSTRATI – Nicolas Jolivot – Viaggi nel mio giardino (Orecchio acerbo)

Viaggi nel mio giardino

 

Titolo: Viaggi nel mio giardino

Autore: Nicolas Jolivot

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 21 x 28 pag.208

Prezzo: 33 €

ISBN:  9788832070934

 

Il perpetuare dei riti e delle stagioni, di ciò che era e ciò che sarà attraverso un legame con la terra e con la natura che non è mai in secondo piano, ma produce una simbiosi perenne con il nostro stare, mettendo radici, sistemando accuratamente vasi carichi di pensieri in attesa che possano esplodere in nuovi fiori.

Un compendio enciclopedico, un osservare per due anni interi la natura del proprio giardino traendo da questa esperienza uno spaccato scientifico/biografico capace di narrare storie da tramandare alle generazioni a venire.

Un’eredità forse, di sicuro un’intima raccolta introspettiva dove lo stesso autore, lo stesso illustratore, percepisce il mutare dei momenti e ne descrive, con tranquillità infinita, i minimi particolari. Un dono prezioso, un gesto che travalica il nostro esistere.

Viaggi nel mio giardino è un librone cartonato di più di ducento pagine. Illustrazioni superbe garantiscono la qualità intrinseca di un volume che ha il sapore d’altri tempi, il profumo delle cose migliori che si intrecciano alle storie, alle tre diverse narrazioni presenti.

Il giardino del 1821, i racconti legati alla propria famiglia e quelli personali dello scrittore si fondono e invitano il lettore ad entrare in un universo popolato da piccoli animali, insetti, forme ed esistenze che trovano una loro casa, un porto sicuro dove vivere.

Il libro di Nicolas Jolivot, quest’ultimo immenso viaggiatore e instancabile narratore, è un illustrato altamente immersivo. Un cartonato prezioso da leggere e sfogliare. Un modo di esplorare altri mondi pur rimanendo con i piedi ancorati a terra. La bellezza della scoperta in un verde predominate colpito dalla luce degli altri colori.

Viaggi nel mio giardino è un inno al perdersi e al ritrovarsi nel giardino della propria casa, un libro destinato agli amanti della natura, agli amanti della vita.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/catalogo/libro/viaggi-nel-mio-giardino/

LIBRI ILLUSTRATI – Levi Pinfold – Sabbie del paradiso (Orecchio acerbo)

Sabbie del paradiso

Titolo: Sabbie del paradiso

Autore: Levi Pinfold

Traduzione: Damiano Abeni

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 28 x 23,5 pag.40

Prezzo: 16,50 €

ISBN: 9788832070972

Impressionante comparto grafico a delineare un concetto, un’idea originale sotto molti punti di vista, attraversando il tempo e perpetuando un’idea di infinito che si nasconde all’interno delle pagine di un cartonato esaltante e meraviglioso.

Ciò che colpisce al primo sguardo è la forma onirica e sognante che Levi Pinfold utilizza nelle sue illustrazioni. Già conosciuto grazie alle immagini, qualitativamente ineccepibili, di La diga, il nostro riesce a caratterizzare personaggi, luoghi, momenti, riuscendo ad astrarre il superfluo e concentrando emozioni, sentimenti, all’interno della scatola mutevole del nostro cuore cercando di colpire chi legge grazie ad un’originalità che disorienta e stupisce.

Sabbia del paradiso racconta la storia di quattro fratelli che in cerca di acqua si ritrovano al cospetto di un’enorme fortezza. I ragazzi più grandi entrano e apparentemente svaniscono, forse imprigionati, per liberarli, la bambina più piccola dovrà onorare un patto mai dimenticato.

L’intrigante bisogno di scoperta si sposa con il bisogno unico di stupire e ammaliare. Le peculiarità artistiche di questo autore sono fulcro essenziale e ammirevole per dare valore ad un illustrato proiettato nel mondo adulto che trova nelle conseguenze delle nostre azioni un punto di contatto con quello che siamo stati, nel tentativo, ineluttabile, di farci trovare pronti nel momento del bisogno.

Il libro edito in Italia da Orecchio acerbo è il risultato di uno scavare nel profondo nella circolarità degli eventi in una giostra rigorosa chiamata vita che nulla perdona e costantemente mette alla prova. Solo il coraggio e la determinazione saranno gli unici elementi essenziali per uscire dal labirinto mentale del nostro esistere. Un labirinto che diventa proiezione metafisica e inevitabile punto di unione con ciò che risiede nelle profondità imperscrutabili del nostro essere.

Sabbie del paradiso è capolavoro contemporaneo di immaginazione e bellezza.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/catalogo/libro/sabbie-del-paradiso/

LIBRI ILLUSTRATI – Luca Tortolini/Alice Barberini – Ernest e Biancaneve (Orecchio Acerbo)

Titolo: Ernest e Biancaneve

Autore: Luca Tortolini/Alice Barberini

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 21 x 30 pag.28

Prezzo: 16 €

ISBN: 9788832070804

 

 

Incapsulate su isole lontane, straordinarie magie si perpetuano e ci trasportano, accompagnandoci all’interno di mondi esperienziali dove l’illusione del tempo è solo un espediente per tenerci in vita, per legare al ricordo di ieri tutto ciò che sarà il futuro che ci troveremo ad affrontare. Magia ed incontro quindi. Affetto oltre ogni latitudine che diventa calma apparente e stato di pace perpetua, cullati dal moto ondoso di una nave, del suo equipaggio e di tutto l’amore che essa può trasportare.

Ernest e Biancaneve è una storia leggera, ma profonda. Di quelle storie che portano l’animo a rasserenarsi sfiorando primordiali sentimenti attraverso un istinto che diventa piano essenziale e mai contorno. Un istinto che incontra l’amicizia profonda tra Hemingway e una gattina randagia, chiamata dallo stesso scrittore, Biancaneve.

Nel testo edito da Orecchio Acerbo c’è così tanta bellezza che non bastano le pagine proposte per dispiegare e veicolare i messaggi contenuti in questo incanto.

Alice Barberini questa volta non viaggia da sola. I testi di Luca Tortolini, già conosciuto per libri come Il grande sogno, Essere me, Il catalogo dei giorni, riesce a creare un mondo partendo dalla realtà, una favola moderna che ha il gusto retrò delle cose migliori, un desiderio e un omaggio qui espresso, capace di racchiudere il mondo-isola che ci portiamo dentro.

Le illustrazioni invece costituiscono una centralità grafica sempre impressionante. Questo bianco e nero realistico, capace di attraversare il tempo, ci consegna forme e particolari immortalati in fotografie di una realtà passata, fotografie disegnate, preziose e uniche in grado di trasportare il lettore all’interno di un racconto affascinante e dal forte impatto estetico.

Se da un lato Luca Tortolini riesce, con innata naturalezza, a farci viaggiare con la mente dall’altra Alice Barberini ci dimostra, ancora una volta che bastano due colori per descrivere l’arcobaleno.

Ernest e Biancaneve è un concentrato unico di verità immaginata. Una meraviglia da sfogliare e ammirare a bocca aperta. Un modo di perdersi solcando i mari del tempo grazie all’essenzialità espressa e senza fine di una magia così vicina da sembrare reale.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/shop/ernestebiancaneve/

-LIBRI ILLUSTRATI- Jordan Scott/Sydney Smith – Io parlo come un fiume (Orecchio acerbo)

Titolo: Io parlo come un fiume

Autore: Jordan Scott/Sydney Smith

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 22,8 x 25,4 pag.44

Prezzo: 16 €

ISBN: 9788832070682

 

 

Parole scivolate, torbide, increspate dall’acqua. Parole concise che non escono. Parole intrappolate all’interno di un mondo nascosto, celato, un universo di lettere volanti nel cielo più intimo dentro di noi. Un libro per tutte le volte che ci siamo sentiti smarriti davanti agli altri. Un libro che sfiora, amalgamandole, le nostre fragilità. Mettersi a nudo. Sciogliere l’attimo. Entrare dentro al fiume, percorrerlo, viverlo senza guardarsi indietro.

Io parlo come un fiume è un capolavoro contemporaneo. Incorpora bellezza stilistica, immediatezza, immagini esplicative e aggiungerei evocative nel lento migrare delle giornate, nel nostro essere colpiti da tanta introspezione, da tanta empatia riuscita a raccogliere, nel percorso esistenziale, i sassi più pesanti che ci portiamo dentro.

Il libro di Jordan Scott, illustrato da Sydney Smith, si insinua lentamente alla scoperta di un’intimità vera, percorsa, costruita. Un bambino, la sua balbuzie. L’impossibilità di rapportarsi con il mondo esterno, con i suoi compagni di scuola. La presenza però di un papà attento porterà il nostro protagonista a riscoprire nel fiume un luogo di conforto. Un luogo dove le lacrime, mescolate all’acqua, costruiranno, alla tenue luce del sole, il senso più profondo del confronto. Quello stesso confronto che diventa istinto primordiale, a ricercare, nell’attaccamento, l’importanza, mai sopita, dell’essere padre, dell’essere figlio.

Un legame biunivoco, quindi, qui raccontato con delicatezza in un cartonato d’autore incredibile per qualità intrinseca, per uso dell’immagine, del testo, a scardinare classiche impostazioni per portare il lettore a lasciarsi andare, a vivere nella propria soggettività il miracolo reale dell’essere unici e preziosi.

Orecchio acerbo “disturba”, con stile unico, il mondo dell’editoria per ragazzi. I libri pubblicati dalla casa editrice romana hanno il profumo tangibile di qualcosa di vero, reale, mai artificioso. Quella veridicità di fondo capace di scardinare il lento declino della società moderna scuotendo dal torpore e parlando, come in questo caso, di una realtà che nella frenesia dell’istante già trascorso, diventa arte alla portata di tutti. Diventa consapevolezza, passione di raccontare. Dal linguaggio ai sentimenti, passando per le tempeste di ogni giorno.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=701

 

-LIBRI ILLUSTRATI- Mario Boccia/Sonia Maria Luce Possentini – La fioraia di Sarajevo (Orecchio Acerbo)

 

 

La fioraia di SarajevoTitolo:  La fioraia di Sarajevo

Autore: Mario Boccia/Sonia Maria Luce Possentini

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 22 x 31,5, pag.40

Prezzo: 16 €

ISBN: 9788832070729

 

Fotografia salvifica tra le macerie di un tempo passato che rivive all’interno di immagini disegnate, immagini che amplificano gli spazi condensando atmosfere di colore e impressioni. Bellezza nell’orrore, capacità di sintesi e occhio proteso al futuro consegnando al lettore un momento preciso qui raccolto e analizzato per trovare nella complessità un minimo sprazzo di interezza.

La fioraia di Sarajevo è bisogno esistenziale e reale di narrare una vicenda. Una data e un momento preciso. Il Febbraio del 1992, prima dell’inizio della guerra in Bosnia. Un incontro di identità, un incontro di culture, tra quel fazzoletto di mare che ci separa dal dolore. L’autore e fotoreporter Mario Boccia trova al mercato una fioraia. Una fioraia che realizza fiori di carta. I soldi non ci sono nemmeno per acquistare un tozzo di pane, ma quell’artista rimane lì, controcorrente, a costruire e a dar vita a ciò che forse nessuno mai acquisterà.

Le illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini sono cariche di reale, lasciano per un momento la magia in disparte per concentrarsi a raccontare gli sguardi, i momenti, le sensazioni di un preciso attimo storico infinito. In una fotografia fatta di luci e ombre i colori dei fiori esplodono con forza calcolata immagazzinando al proprio interno un’idea di speranza e di pace che si respira oltre la tragedia.

Sarajevo, la Bosnia e quel crocevia indispensabile di cultura, religione, storie che ci raccontiamo. Un illustrato, quello edito da Orecchio Acerbo che fa del reale la propria ancora di salvezza nel tramandare significati, intenzioni e parole.

Un momento qualsiasi di una guerra terribile. Un momento in cui poesia e realtà si fondono non per perdersi nel vento, ma piuttosto per trovare una direzione nel lungo cammino dell’esistenza. Un cammino fatto di ricordi, di vissuti e di individui capaci di costruire, nel tempo nuovo, il senso della parola comunità.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=687

 

 

LIBRI ILLUSTRATI – Johanna Schaible – C’era una volta e ancora ci sarà (Orecchio Acerbo)

Titolo:  C’era una volta e ancora ci sarà

Autore: Johanna Schaible

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 19,5 x 25,5, pag.52

Prezzo: 17 €

ISBN: 9788832070606

 

Si entra alla scoperta di noi stessi attraverso un formato unico, raro, attraente, sicuramente pensato per emozionare pagina dopo pagina, riquadro su riquadro. Una riflessione sul mistero del tempo che impreziosisce attimi grazie ad un libro che diventa poesia costruita per governare le sottili dinamiche di ciò che scorre, di ciò che mai si ferma, di ciò che non torna mai indietro. Non un semplice volume quindi, ma una sostanziale ricerca sopraffina che ricorda, con linearità mai banale che tutto quello che è stato si proietta inevitabilmente nel futuro e noi, esseri umani, siamo piccoli puntini immensi in questo spazio infinito.

Cosa dire del libro di Johanna Schaible? Forse che la capacità intrinseca del tutto riassume attimi di bellezza da respirare, da percepire grazie ad un’innovativa trovata didascalica che accompagna le tavole proposte, di diverso formato, a costituire una sorta di fisarmonica temporale, un domino emozionale dove tutto ciò che può accadere accadrà.

C’era una volta e ancora ci sarà inizia con un post big bang dove la terra che conosciamo prende forma e finisce con un cielo stellato e un desiderio da esprimere. In mezzo c’è tutto il resto. Giorno dopo giorno, momenti che diventano ricordi, ricordi che ci costruiscono e ci rendono speciali in una oggettività raccontata profonda e nel contempo personale.

Un ossimoro dipinto che ricorda Stanley Donwood nelle copertine dei Radiohead. Una grafica non troppo minuziosa accompagna il lettore ad entrare nel museo del tempo amplificando vedute, orizzonti e scrutando, oltre l’apparenza, un cammino incompiuto, una vita nuova da esplorare.

Edito da Orecchio Acerbo, C’era una volta e ancora ci sarà sembra essere un rompicapo pieno di metafore sottintese a costituire un libro destinato a far innamorare al primo sguardo. A mio avviso non un testo per bambini troppo piccoli, piuttosto un volume destinato ai ragazzi, agli adulti e a tutte quelle persone che sono alla ricerca di una magia contemporanea racchiusa nelle azioni di ogni giorno a segnare nella quotidianità il nostro scorrere.


Per info e per acquistare il libro: 

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=684

-LIBRI ILLUSTRATI- Nadia Terranova/Lorenzo Mattotti – Aladino e la lampada magica (Orecchio Acerbo)

Aladino e la lampada magica

Titolo:  Aladino e la lampada magica

Autore: Nadia Terranova/Lorenzo Mattotti

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: 24 x 24, pag.88

Prezzo: 21 €

ISBN: 9788832070477

 

Cartonato prezioso, elegante nella sua interezza, solido nella forma. Una storia per l’occasione riscritta e condensata all’interno di un volume di un certo spessore capace di sfidare i secoli utilizzando un linguaggio contemporaneo, leggero e nel contempo vicino al passato. Le notti medio orientali, la Siria, la via della seta che porta in Cina. Coordinate geografiche qui vissute, riviste e inglobate all’interno di un concentrato d’avventura onirica dove la magia e la povertà sono ingredienti base per costruire e narrare una storia che non ha tempo ne confini.

Ispirata alla versione originale, la narrazione qui proposta acquisisce di significato rendendo unica la carrellata di avventure e di messaggi veicolati su diversi piani di comprensione, tanto da coinvolgere più fasce di età. Aladino, giovane, esuberante e senza un soldo, vaga per il mercato vivendo di espedienti. Un giorno incontra per strada un suo presunto zio, un malvagio stregone africano che lo porterà alla conoscenza della lampada e involontariamente all’incontro con il genio. Un genio capace di esprimere qualsiasi desiderio, mezzo unico e necessario questo per fare in modo che il protagonista riesca a conquistare la principessa della città.

Un racconto corale dove le figure in campo giocano e ricreano attraverso architetture fatte di stratagemmi, un’esemplificazione moderna della realtà che trascina il lettore nel vortice di accadimenti a coronare l’azione. Le illustrazioni del Maestro Lorenzo Mattotti sono un insieme di nuvole sulfuree e vapori arabeschi dove i colori, a cui da sempre ci ha abituati, sono elemento inscindibile di un’immagine che acquisisce forma e sostanza a comunicare movimento, atmosfera e perenne ricerca nella completa semplicità proposta.

Aladino e la lampada magica, edito da Orecchio Acerbo, riprende il senso dell’illustrato d’autore e lo pone a livelli davvero importanti dove narrativa per ragazzi e per adulti si incontrano in un’unica e grande storia. La scrittura di Nadia Terranova ingloba personaggi femminili necessari per lo scorrere delle vicende. Personaggi che accompagneranno, nel finale, il nostro Aladino, a scoprire il valore intrinseco e nascosto della parola fortuna. Una fortuna da cogliere nell’illusione del momento per un raffinata storia che ammalia da generazioni.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=657&Itemid=68

-LIBRI ILLUSTRATI- Alice Barberini – In the tube (Orecchio Acerbo)

Titolo: In the tube

Autori: Alice Barberini

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: pagine 64, cm.29,5×22

Prezzo: 16 €

ISBN: 9788832070507

Il colore come fonte primaria di luce ad illuminare chiaro scuri passati. Il colore come risultato di un rapporto estetico capace di ammaliare e oltrepassare l’abitudine attraverso un’iride di emozioni che ci accompagna, conturba ed esplode attraverso un silenzio assordante, ma vivido, quasi necessario. Tanto sono forti le immagini scolpite quanto sono reali le vicende raccontate. Un connubio di forme che si muovono nell’underground metropolitano per dare risalto alla narrazione, alla storia che andremo ad analizzare.

IN THE TUBE silent book di Alice Barberini - il mondo di Chri

Ritorna Alice Barberini. E ben tornata di cuore dico io. Ritorna con un illustrato orizzontale dalla forte connotazione musicale. Un silent book dove la musica segue le vicende di due bambini, fratello e sorella che si perdono tra le strade di Londra, ricercando, nella paura del non trovarsi, quel senso di libertà propria delle cose più autentiche. Una libertà, tante volte sinonimo di ribellione, respirata nelle note invisibili di chi, con quelle note, ha fatto la storia del rock per come lo conosciamo.

Un omaggio a Londra. Un omaggio al tempo passato che come onda ritorna e ci sommerge. Vivide sequenze dove la storia dei protagonisti viene via via intrecciata a volti noti di musicisti come i Beatles, David Bowie, Elton John, Nick Cave o nei rimandi implicitamente sorretti e non troppo nascosti di band come The Who, The Clash, The Cure, i Queen ad immortalare in un solo libro la bellezza evocativa di ciò che è stato.

Una scena cara alla stessa autrice. Un punto di svolta necessario che riempie la realtà di quelle emozioni primitive che in qualche modo ci accomunano. Quel perdersi e quel ritrovarsi qui elegantemente fotografato attraverso diversi piani e campi che meravigliano per qualità grafica, per idea di fondo e per alto spessore artistico. Immergere poi il lettore in uno spazio ben definito è una delle prerogative utili e composite per cancellare la necessità didascalica e consegnare alla potenza delle immagini la capacità di segnare il cammino.

IN THE TUBE silent book di Alice Barberini - il mondo di Chri

In the tube è una storia cinematografica. Sembra di assistere ad un cortometraggio visivo. Un punto di contatto tra passato e futuro che si fa ponte grazie alla storia di due ragazzini. Un profumo evocativo dove l’avventura come insegnamento di vita è arte e bellezza per i nostri occhi. Un grande ritorno davvero per Alice Barberini e per Orecchio Acerbo. Una conquista che illumina l’arte degli illustrati per l’infanzia inerpicandosi con il corpo verso vette sempre nuove da ammirare con gli occhi e con il cuore.


Per info e per acquistare il libro: 

https://www.orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=655

-LIBRI ILLUSTRATI- Manuel Marsol – Duello al sole (Orecchio Acerbo)

Titolo: Duello al sole

Autori: Manuel Marsol

Casa Editrice: Orecchio Acerbo

Caratteristiche: pagine 100, cm. 19 x 25

Prezzo: 17,50 €

ISBN: 9788832070279

Canicola persistente a rincorrere veloce i giorni che si sciolgono nell’attesa. Il tempo per un duello, la sabbia che scotta, vette torreggianti di pietra, terra infondo e un rosso accesso pastello a consolidare amori, fughe, ricerca e spasmodico bisogno di un sempiterno confronto. Un duello. Un indiano, un cowboy, rivali da sempre, amici nel bisogno. Pochi elementi a farla da padrone, immaginifica visione di un cinema che non esiste più, tra mirabili paesaggi a campo lungo alternato ad un primo piano che non delude.

Non stiamo parlando del film di Vidor o di qualsivoglia western di un tempo andato, ma dell’illustrato racconto di Manuel Marsol, artista spagnolo il quale, grazie a questa prova d’autore, ritrova il gusto per la scarna ambientazione a donare profondità ad un racconto meta cinematografico in grado di attraversare decadi di un passato straniero qui rivissuto a pieni polmoni nella contemplazione ammirevole di un duello a colpi di risate e sano intrattenimento.

Divertimento allo stato puro nel libro edito da Orecchio Acerbo. Nella semplicità del momento viene rappresentato una sorta di scontro/incontro che sfiora la classicità della nostra immaginazione con risvolti onirici, altamente comici. Sembra di vedere, a tratti, i personaggi di Panico al villaggio, film d’animazione belga/francese del 2009 diretto dalla coppia Aubier e Patar, qui rappresentati e contestualizzati nel loro vero mondo, un mondo in cui gli stessi protagonisti sono ridicolizzati di fronte al susseguirsi delle vicende, davanti all’ineluttabile destino che li attende.

Ampi paesaggi lasciano il posto a territori inesplorati. I colori la fanno da padrone. Sono caldi, avvolgenti, mescolano l’orizzonte lucente a quel sintomatico bisogno di ammantare. Azzurro meraviglia, giallo preponderante, rossi particolari e bianchi appariscenti come nuvole. Un meraviglia per gli occhi, un sorriso per il cuore.

Duello al sole è un illustrato immaginifico. Mescola momenti che rientrano all’interno della nostra immaginazione con un’evoluzione parsimoniosa di un genere che qui sfocia nell’assoluta interpretazione personale. Nell’assoluto bisogno di trasporre, il racconto si fa immediatezza, diventa narrazione a ricreare meraviglia. Attraverso territori sconfinati Manuel Marsol intrattiene il lettore. Lo fa con una formula adatta anche agli adulti. Lo fa lasciando al finale l’ultimo colpo in canna di una parodia sorprendente sia a livello grafico che di contenuto. Un cartonato d’autore di una bellezza mirabolante.

Per info e per acquistare il libro:

orecchioacerbo.com/editore/index.php?option=com_oa&vista=catalogo&id=642