FUMETTI – Sabine Lemire/Rasmus Bregnhøi – Mira #amici #amore #tormenti (Sinnos)

 

Titolo: Mira #amici #amore #tormenti

Autori: Sabine Lemire/Rasmus Bregnhøi

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.96, 16,5 x 23,5

Prezzo: 14 €

ISBN:9788876095283

 

C’è bisogno di rincorrere bellezza all’interno del mondo adolescenziale. C’è bisogno di instaurare e creare mondi che siano comprensibili, ma nel contempo interpretabili all’interno di universi in espansione, alle volte, questi, lontani dal nostro pensiero, ma desiderosi di una matrice comune che nell’affetto, nei rapporti, trova la sua naturale espansione.

L’amicizia come passaggio necessario, un modo di custodire e mettersi nelle mani dell’altro. La capacità empatica di entrare nella mente, in quella mente assediata quotidianamente da tempeste ormonali, da continue domande. L’amicizia come ancora di salvezza nel nostro crescere adulti.

Mira #amici #amori #tormenti è il primo di una serie di fumetti pensati per i ragazzi che parla appunto di tutto questo.

La protagonista vive con la madre single, una donna dolce, ma un po’ particolare che cambia spesso fidanzato. Nel mondo della nostra adolescente c’è poi spazio per una nonna affettuosa e per tutta una serie di amicizie che diventeranno punto cardine nella costruzione di avventure dove la semplicità e lo stare con gli altri saranno ingredienti fondamentali in grado di dipingere un fumetto alquanto contagioso.

Scritto e disegnato dalla coppia Lemire/Bregnhøi, quest’ultimo già illustratore di D’amore e altre tempeste, edito sempre da Sinnos, il libro che tengo tra le mani sa parlare al cuore dei giovani cercando di smuovere un qualcosa a tratti indefinito, quel qualcosa che risiede nelle profondità e nei tumulti del nostro animo. Un linguaggio semplice, diretto, ironico fa da corollario a illustrazioni dallo stile tipico del panorama nord europeo. Figure allungate, snelle, colori tenui, a tratti freddi, ma capaci di veicolare significati in divenire.

Edito in Italia da Sinnos, Mira #amici #amore #tormenti riesce a caratterizzare in modo efficace una ragazza come tante altre, un personaggio unico, quasi reale. Una graphic novel direttamente dalla Danimarca che porta con sé un profumo di freschezza e di pungente vitalità a riscoprire, nei cambiamenti tipici dell’adolescenza, quella retta infinita che incrocia nel suo cammino la parola amicizia e la parola amore.


Per info e per acquistare il fumetto:

https://www.sinnos.org/prodotto/mira-amici-amore-tormenti/

FUMETTI- Elina Braslina – Jakob, Mimmi e i cani parlanti (Sinnos)

Titolo: Jakob, Mimmi e i cani parlanti

Autrice: Elina Braslina

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.72, 20,5 x 29

Prezzo: 13 €

ISBN:9788876095160

 

 

Storie di città in decostruzione dove il futuro sembra già scritto, dove l’ineluttabile non è di certo un caso e dove la speranza sembra un miraggio lontano. Storie immersive di amicizia, di vicinanza, di condivisione. Avventure da vivere tutte d’un fiato che profumano d’estate e di speranza, profumano di meraviglia cromatica esplosiva capace di raggruppare, in un solo attimo, i bisogni esistenziali di crescita, l’odore della gioventù.

In mezzo a tutto questo ci sono dei cani. Tanti cani. Animali parlanti che vivono ad Ortica, città dal sapore d’altri tempi, dove i protagonisti bambini, Jakob e Mimmi, sono chiamati a vivere un’esperienza unica tra grattacieli in costruzione e il desiderio di fermare il malato progresso in nome di un luogo dove stare più vivibile e vicino ai bisogni reali delle persone.

Il fumetto edito in Italia da Sinnos è prima di tutto un romanzo scritto da Luize Pastore da cui è stato tratto un bellissimo film d’animazione lettone diretto da Edmunds Jansons con i disegni di Elina Braslina. Successivamente quest’ultima è riuscita a dar vita ad un’avventura grafica che ora possiamo stringere tra le mani per comprenderne risvolti e significati ammirandone i disegni del tutto personali pur mantenendo una chiara impronta est europea. Disegni capaci di creare movimento, rappresentazione del reale, momenti di coraggio e di ribellione tipici di un amore eterno, di una giovinezza sconfinata.

Elina Braslina ci trasporta in un mondo magico dove un gruppo di cani e due ragazzi riescono a dar valore a parole come tutela dell’ambiente, salvaguardia della nostra terra ricercando continuamente l’importanza di comprendere il fragile equilibrio che ci tiene appesi al filo dell’esistenza.

Un fumetto leggero, ma nel contempo in grado di veicolare contenuti. Una storia oggi più che mai necessaria capace di sottolineare il valore e l’importanza delle nostre scelte, delle nostre azioni; tra stranezze da scoprire pagina dopo pagina e il bisogno corale di dare un senso anche al più piccolo e insignificante filo d’erba.


Per info e per acquistare il fumetto:

https://www.sinnos.org/prodotto/jakob-mimmi-e-i-cani-parlanti/

 

 

FUMETTI – Roberta Balestrucci Fancellu/Luoco Comune – La città del muro (Sinnos)

cover città del muro

Titolo: La città del muro

Autori: Roberta Balestrucci Fancellu/Luogo Comune

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.96, 16,5 x 23,5

Prezzo: 14 €

ISBN: 9788876095115

 

Il tentativo di volo qui racchiuso a ricoprire spazi unici di autodeterminazione e nuove possibilità. Il volo come spazio da conquistare, territori di scoperta oltre i muri quotidiani in una ricerca unica e sorprendente dove la realtà incontra il fumetto e dove le sensazioni rilasciate lentamente diventano apice essenziale da cui partire per comprendere la storia della nostra esistenza.

La città del muro è Berlino. Est e Ovest divise almeno fino al Novembre del 1989. Una storia vera, reale, da cui sono strati tratti anche dei film. Un racconto qui delineato attraverso un freddo disegno esistenziale che ben sa interpretare i bisogni dei nostri protagonisti e il clima di terrore respirabile all’interno di una città che ha visto dividere le vite degli altri e distruggere i tentativi di realizzazione di più generazioni.

Il fumetto di Roberta Balestrucci Fancellu e di Luogo Comune racconta la storia di Peter, Gunter, Doris e Petra. Un gruppo di amici che decide di fuggire dalla Berlino orientale per raggiungere la parte occidentale grazie alla costruzione di una mongolfiera. Una peripezia che vale un universo intero e qui narrata delineando in modo preciso un’ambientazione, un clima, un sentire comune che ha cambiato gli stati d’animo di chi ha vissuto quegli anni senza apparente fine.

Il libro edito da Sinnos punta al cuore e al senso profondo di un’epoca totalmente sbagliata. Un’epoca dove gli spazi di vita collettiva venivano distrutti e modificati e dove i tentativi di fuga nascosti erano perseguibili in modo irrimediabile. Il talento dei due autori si scopre pagina dopo pagina e quello che ne esce è un racconto corale dove ogni singolo elemento è chiamato a ricostruire il proprio ideale interiore attraverso un fumetto che profuma di libertà.


Per info e per acquistare il fumetto:

https://www.sinnos.org/prodotto/la-citta-del-muro/

 

 

 

 

FUMETTI – Paolina Baruchello/Andrea Rivola – La prova dei cinque petali (Sinnos)

Titolo: La prova dei cinque petali

Autori: Paolina Baruchello/Andrea Rivola

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.96, 16,5 x 23,5

Prezzo: 14 €

ISBN: 9788876094781

 

Una storia di amicizia, di unione e di simbiosi. Una sorta di viaggio che accompagna i due protagonisti nell’età adulta attraverso prove interiori che aiutano a comprendere profondamente il loro stato. Quella frazione di vento in grado di farsi percepire e accogliere oltre ogni aspettativa. Un’arte, un momento, l’esecuzione, il gesto, la capacità di essere umili, di coltivare la passione, il desiderio per quel qualcosa che ha un nome, ma non una forma. L’uscire dall’età dell’adolescenza per cercare spazi di vita e libertà.

La prova dei cinque petali non si basa su di un conflitto, ma piuttosto su di una ricerca interiore. Jin e Tian, separati alla nascita, ma uniti nel futuro presente, si trovano perennemente in bilico tra incertezze e imposizioni, ma caparbi a tal punto da sfidare la sorte con determinazione e unicità a riscoprire nella bellezza del gesto simbiotico uno spiraglio di luce oltre le tenebre del loro esistere.

Un inno quindi all’autodeterminazione, all’indipendenza, all’essere noi stessi fino in fondo. Tra movimenti da funamboli circensi e sentori sopraffini di un kung fu che affonda le radici nella tradizione, questa sorta di testo mescolato al fumetto raccoglie, con le migliori intenzioni, il senso profondo ed emozionante di un venire al mondo per lottare, di un venire al mondo per non lasciarsi sopraffare dagli eventi cercando di costruire la strada del domani con le proprie mani.

Ecco allora che il testo avvincente di Paolina Baruchello incontra la peculiarità, la particolarità artistica dei disegni di Andrea Rivola per un risultato d’insieme che non tradisce le aspettative, ma che spinge anche i giovani lettori e le giovani lettrici a perseverare, a non demordere, a credere nelle possibilità che la vita ha destinato alla loro e alla nostra esistenza.

Sinnos scommette sui valori più profondi dell’animo umano. La prova dei cinque petali non è un semplice ed emozionante libro in bilico tra fumetto e illustrato d’autore. E’ un addentrarsi profondo nel nostro essere dove tutte le figure in campo sono personaggi essenziali, personaggi con un ruolo preciso, pedine sulla scacchiera della vita con l’unico e immenso compito di accompagnarci nella conquista del nostro posto nel mondo da occupare.

Per info e per acquistare il fumetto: 

https://www.sinnos.org/prodotto/la-prova-dei-cinque-petali/

FUMETTI – Daniela Palumbo/Francesca Carabelli – Fuga in punta di piedi (Sinnos)

Titolo: Fuga in punta di piedi

Autori: Daniela Palumbo/Francesca Carabelli

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.64, 16,5 x 22,5

Prezzo: 11 €

ISBN: 9788876095030

 

Uscire dalla routine quotidiana attraverso pensieri in libertà che colorano il grigiore delle città in pieno Agosto. Uscire dalla continuità, dall’abitudine cercando, senza volerlo, una via di fuga naturale grazie ad una forte dose di allegria, coraggio, determinazione e possibilità da cogliere che si celano dietro l’angolo.

Adele e Alfio sono una coppia abituata, ogni anno, ad andare in vacanza in montagna sempre nello stesso posto, sempre nello stesso periodo. Una coppia abitudinaria che stavolta vedrà infrangersi ogni programma prestabilito a causa della scomparsa di una scarpa, la scarpa malandrina di Adele persa per la città. Non tutti i mali vengono per nuocere però. L’avvenimento alquanto buffo e strano sarà motivo di nuovi incontri memorabili a gettare le basi per amicizie durature. Amicizie che cambieranno le vite dei protagonisti di questo fantastico libricino.

Esce per la collana Prima Graphic di Sinnos, Fuga in punta di piedi, una sorta di incrocio, un crossover di stili a raccontare una storia fatta di rocamboleschi cambi di piano e un amore per l’imprevisto che porta all’evoluzione di un pensiero che non è sedentarietà, ma piuttosto movimento, rivoluzione, emozione.

Scritto da Daniela Palumbo e illustrato da Francesca Carabelli il libro proposto è un insieme leggero di intenzioni che passano necessariamente e immediatamente all’azione. Un’avventura che si apre all’immaginario inanellando forma compositiva matura e disegni ironici per un risultato d’insieme a tratti davvero eccitante.

Fuga in punta di piedi è un racconto dove l’amicizia nata dall’imprevisto è materia portante per i sogni a venire e dove il nostro bisogno di star bene parte essenzialmente dall’incontro e dal confronto con l’altro in una sorta di meraviglia che ci vede costruttori di infiniti punti, di infiniti legami in una galassia fatta di mondi, in una galassia fatta di persone.


Per info e per acquistare il libro: 

https://www.sinnos.org/prodotto/fuga-in-punta-di-piedi/

 

 

-FUMETTI- Silvia Baroncelli – Un piano (quasi) perfetto – (Sinnos)

 

Titolo: Un piano (quasi) perfetto

Autori: Silvia Baroncelli

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.64, 16,5 x 22,5

Prezzo: 11 €

ISBN: 9788876094859

 

Un computer a forma di libro o un libro a forma di computer? Sono queste le premesse entusiasmanti per una storia originale che travalica i confini dell’immaginazione grafica per assestarsi all’interno di un mondo contemporaneo dove i mezzi di comunicazione purtroppo, ora più che mai, sembrano essere preponderanti elementi di contatto tra persone vicine e lontane.

Un illustrato contenuto nella collana Prima graphic di Sinnos che racconta in modo egregio questo tempo. Un anno e mezzo di pandemia, qui velatamente sottintesa, dove i rapporti sociali e soprattutto affettivi sono stati messi a dura prova. Un anno e mezzo dove le categorie più fragili, anziani e bambini, sono stati al centro del dibattito quotidiano. Nonni, nipoti, persone oltre ogni forma di classificazione, gettati in un contesto dove la distanza diventa unico e solo metro di misura dell’amore.

Ecco allora che entrano in scena i nostri personaggi. Una famiglia di conigli. La famiglia Zampetti. Mamma, papà, Costanza e Cosimo. Cosimo è stanco degli auguri virtuali, è stanco della solita e consuetudinaria videochiamata da parte dei nonni lontani per il suo compleanno. No, desidera un abbraccio, un abbraccio di quelli veri. A risentire quel tintinnio dei braccialetti della nonna, ad annusare ancora il profumo di menta della camicia del nonno.

Il ricordo diventa parte essenziale per ricostituire un senso reale capace di assestarsi oltre l’imperante tecnologia. Il ricordo diventa abbraccio, bisogno di contatto nella fragilità. Un abbraccio che acquisisce senso compiuto nel libro, contaminato dal fumetto, di Silvia Baroncelli, illustratrice talentuosa, in grado di comunicare stati d’animo, sensazioni, coinvolgendo in prima persona il piccolo lettore attraverso un formato originale e di facile e attuale presa.

Un piano (quasi) perfetto è un libro moderno. Moderno perché raccoglie la visione forse più reale di questo nostro mondo. Un illustrato che con ironia riesce a raccontare stati d’animo e desideri con un linguaggio contemporaneo, famigliare, pur ribadendo la necessità di ritornare, nella velocità del cambiamento, ad una forma di rapporto interpersonale primitiva ed essenziale, dove una mano che sfiora ci dona il senso dell’esistenza, dove il viaggio più bello inizia proprio dalla forma di un abbraccio.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.sinnos.org/prodotto/un-piano-quasi-perfetto/

-LIBRI ILLUSTRATI- Benjamin Leroy – Rossi contro blu (Sinnos)

Titolo: Rossi contro blu

Autori: Benjamin Leroy

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.40, 30 x 23

Prezzo: 15 €

ISBN: 9788876094774

Duelli e battaglie solo accennate. Eserciti in marcia a conquistare castelli, boschi, territori. Immortali cavalieri ad accogliere la sfida più temuta. Personalità raccolte, raccontate, capovolte in un illustrato delizioso. Un illustrato che parla di due mondi contrapposti. Di due regni in lotta. Uno rosso e uno blu. Un mondo dove l’onirico narrato lascia spazio ad una storia divertente e riflessiva.

Benjamin Leroy, illustratore talentuoso belga, ci regala un cartonato dalle curiose dimensioni. Un libro rettangolare, sviluppato in orizzontale, riempito con scene, disegni e inquadrature a campo largo cinematografico dove la visuale da cinepresa si sposa perfettamente con le vicende narrate lasciando tanto spazio ai protagonisti strampalati di questa avventura.

Rossofuoco e Barbablu sono acerrimi nemici e rivali fin dalla nascita. Passano le proprie giornate a progettare, a trovare un modo per distruggersi a vicenda. Nel bosco però vivono altri due eserciti. Uno nero e uno verde. Due eserciti impersonificati da due bambini che condurranno i nostri capitani, i nostri protagonisti soldati, all’interno di un gioco segreto tutto da scoprire. Un gioco dove il lasciarsi andare diviene regola fondamentale per comprendere dinamiche nuove e soprattutto inusuali punti di vista per assaporare appieno la vita.

I significati veicolati da questo illustrato d’autore guardano oltre l’orizzonte della consuetudine. Riscoprono nella semplicità del momento valori da preservare. I disegni sono originali e tutto è condensato attraverso l’uso dei quattro colori citati uniti da un bianco a dar risalto alle sagome, alle figure disegnate.

Impressionante come tante volte l’idea di ritornare bambini per affrontare le difficoltà della quotidianità sia l’unica arma che abbiamo. Impressionante come il gioco possa essere un elemento inscindibile, unico e reale che ci può accompagnare nel corso dell’esistenza in una concezione di educazione continua che ingloba mondi e generazioni, realtà diverse, realtà contrapposte.

Edito in Italia da Sinnos, il libro di Benjamin Leroy parte da un’idea ben precisa e focalizzata per arrivare a parlare di un concetto di ampio respiro e globale. Un’idea alquanto originale che trova nella bellezza delle tavole proposte una carta vincente da usare per veicolare emozioni e sentimenti che partono da visioni contrapposte e trovano nell’unicità del gesto, quello del gioco, un punto di contatto, di vicinanza, di pace.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.sinnos.org/prodotto/rossi-contro-blu/

 

-LIBRI ILLUSTRATI- Stefan Boonen/Melvin – Max Halters (Sinnos)

Titolo: Max Halters

Autori: Stefan Boonen/Melvin

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.64 + poster , 12 x 16,8

Prezzo: 9,50 €

ISBN: 99788876094828

 

Mirabolante idea a riempire i cieli di divertimento attraverso un libricino curioso, simpatico e soprattutto adorabile. Ancora Sinnos con un testo che si fa in quattro per stupire pagina dopo pagina. Lo fa con un linguaggio semplice e ammiccante che coinvolge non solo i piccoli devo dire e facendo in modo di rendere il lettore partecipe di un’impresa fuori dal comune.

Max Halters è un super stuntman alquanto figo. Uno stuntman coraggioso e capace di avventure impossibili, al limite del narrabile dove fantasia e orizzonti fuori dal comune si incontrano per dare vita ad un intreccio impressionante di parole leggere, di comunicabilità elevata e di grande appeal emozionale.

La coppia Boonen/Melvin ritorna dopo i fortunati ed esilaranti Mammut e Campo Bravo. Ritorna con un piccolo libro ad alta leggibilità che costruisce pensieri attraverso un brainstorming di momenti eccitanti qui raccolti ad amplificare gli avvenimenti che si susseguono nel corso della storia.

Segreti nascosti, quiz, salti temporali, figure di carta da costruire partendo dalle pagine sono solo alcune delle trovate rocambolesche e accattivanti che senza se e senza ma piacciono e colpiscono al cuore per una visione d’insieme elettrizzante e piena di significato.

Un libro gioco quindi. Un libro per sognare dove l’invettiva corre sul veloce binario della follia e dove la scelta stilistica diventa elemento aggiuntivo indispensabile per rendere adorabile e sincero un libricino di poche pagine dall’immenso valore intrinseco. Più piani quindi che si fondono nel creare una piccola meraviglia composita in barba ai classici supereroi patinati. Leggere per credere.


Per info e per acquistare il libro: 

https://www.sinnos.org/prodotto/max-halters/

 

-LIBRI ILLUSTRATI- Della Passarelli – Teneré (Sinnos)

Titolo: Teneré

Autori: Della Passarelli

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.128 , 14 x 21

Prezzo: 9,50 €

ISBN: 9788876094767

 

 

Lo senti l’odore del deserto, l’ampiezza degli spazi infiniti, i granelli di sabbia a raccontare indecifrabili storie nella clessidra della vita dove il senso di libertà sovrasta inesorabile ogni forma di predominio dell’uomo sugli altri esseri viventi. Quel senso di libertà essenziale, necessario, oggi più che mai.

Il vento del deserto trasporta amicizie indissolubili. Amicizie che si rincorrono lungo le pagine scritte di un libro prezioso dove la storia, nella sua semplicità di fondo, apre a sfide e a sfumature che rendono questo piccolo testo narrativo per bambini, un tassello importante per comprendere il significato della parola legame.

Dopo più di venticinque anni ritorna un libro simbolo per la casa editrice romana. Edito nel lontano novantaquattro, Teneré, di Della Passarelli acquisisce linfa vitale grazie anche al contributo di Asia Carbone e ad Ars in Fabula, la scuola di illustrazione di Macerata. Un’idea, questa, di dare continuità ad piccolo volume che ha conosciuto nel corso del tempo numerosi affezionati e che grazie all’iniziativa di aggiungere immagini a corredo del testo trova qui una nuova veste e dimensione.

La storia rivela l’intimità della scoperta. Matteo, in vacanza con i genitori in Tunisia, scopre un giorno, nello zoo di Tozeur, un piccolo fennec. Da qui l’inizio di un’avventura incontrastata dove la vicinanza, il vissuto, l’empatia e soprattutto l’amicizia saranno sostantivi necessari per comprendere la grandezza del momento irripetibile, la grandezza di ciò che ci portiamo dentro, l’importanza del ricordo. Il ricordo derivante dall’esperienza, elemento necessario e indispensabile per formare le donne e gli uomini che saremo.

Teneré è, prima di tutto, un viaggio interiore. L’immagine potente della gabbia, metafora della vita, raccoglie la sfida del cambiamento abbandonando la strada dell’inerme apatia per aprirsi istintivamente al mondo circostante. Il linguaggio di Della Passarelli riesce a veicolare vissuti e nella loro descrizione efficace, gli elementi narrati, sono facilmente impressi nella mente del lettore tanto da creare una sorta di trait d’union con le illustrazioni proposte.

A tratti sembra di scorgere lontano, in quel deserto raccontato e sperduto non solo il piccolo fennec e il suo branco ritrovato, ma un piccolo principe di passata memoria. Inevitabile il confronto col personaggio di Antoine de Saint-Exupéry e il suo incontro con la volpe. Inevitabili i momenti di riflessione profonda che possiamo scorgere tra le oasi e le colline di sabbia dove l’amicizia indissolubile è parte integrante di un racconto bello e universale, fatto di sfide e di parole da custodire, parole che ci aiuteranno, un giorno, ad essere persone migliori. 


Per info e per acquistare il libro:

https://www.sinnos.org/prodotto/tenere/

LIBRI ILLUSTRATI – Alberto Lot – Ho catturato uno gnomo (Sinnos)

 

Titolo: Ho catturato uno gnomo

Autori: Alberto Lot

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: pag.64 , 16,5 x 21

Prezzo: 10 €

ISBN: 9788876094798

 

Colore tenue, a tratti materno, veicolante significati e capace di portare la fantasia all’interno della realtà. Scelta narrativa efficace per mettere insieme due mondi diversi che qui si incontrano per dare vita ad una serie di vicende rocambolesche in grado di stupire pagina su pagina in una sorta di espediente narrativo che pone il focus nella possibilità dell’impossibile.

Uno gnomo, ma non uno buono, generoso, altruista. No! Qui ci troviamo davanti ad uno gnomo dispettoso, combina guai e imbroglione che farà di tutto per scombinare la vita del nostro povero protagonista alle prese con una meravigliosa, quanto imprevedibile scoperta.

Un piccolo essere birbone, incapsulato all’interno di un vaso di vetro, pronto a combinare un sacco di guai e raccontato con stile e fare ironico, tra peripezie e stratagemmi e grazie ad un modo, forse innovativo, di creare storie narrandole.

Ancora un libro ad Alta leggibilità per Sinnos. Ancora un libro che colpisce per freschezza e personalità. L’autore, Alberto Lot, designer, illustratore, mette a disposizione le proprie conoscenze per dare alla luce un piccolo testo che possiamo definire fuori dagli schemi, dove immagini semplici, ma personali, si fondono con quel carattere appositamente creato per far avvicinare alla lettura i più piccoli.

La storia che lascia spazio all’immaginazione e ad una certa, bonaria, tensione di fondo, cattura anche la mente dei più grandi che incuriositi dalla vicenda aspettano lo scorrere delle pagine per poter assaporare a fondo questo piccolo, grande testo ad alta digeribilità.

La scelta delle tonalità cromatiche avvicinano, sono vive, accomodanti. Le illustrazioni abbaglianti contribuiscono a dare un senso sospeso al racconto per un risultato finale davvero inglobante, omogeneo e personale.

Altra scommessa vinta per la casa editrice romana che riesce ad investire su di un progetto autorale dal forte carattere personale dove i legami d’amicizia volano nel mondo fantastico ricreato e dove la sinergia tra qualità intrinseca e comunicabilità non passa di certo in secondo piano.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.sinnos.org/prodotto/ho-catturato-uno-gnomo/