Archivi del mese: aprile 2018

Lamansarda – Foreign Bodies (IMakeRecords)

Atmosfere cantautorali in bilico e composte per l’occasione in un folk di matrice americana impreziosito da inserti sonori in divenire, cesellati a dovere e pieni di rimandi ad una scena di qualche decennio fa legata indissolubilmente alla modernità di questi … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Folk | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Lamansarda – Foreign Bodies (IMakeRecords)

Universal Sex Arena – Abdita (La Tempesta International/Kowloon)

Viaggio psichedelico sonoro in grado di attraversare pianeti e universi lontani grazie a spazi lisergici aperti che nella dimensione onirica e sognante trovano un punto di sfogo, una valvola necessaria per capire tendenze e comprendere questioni criptiche, sovrapposte riuscendo, attraverso … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Universal Sex Arena – Abdita (La Tempesta International/Kowloon)

Alcesti – Monumenti (Dischi Soviet Studio/SISMA MVMT)

Torna la band veneta con un EP affilato quanto basta per discernere composizioni di strumentazioni maniacali attanagliate da costrutti emozionali che sposano alla perfezione le regole improvvise del post rock, della ricerca inusuale della parola suono e nel contempo di … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Alcesti – Monumenti (Dischi Soviet Studio/SISMA MVMT)

LtG – LeadtoGold – I (Weapons of love Records)

I è un disco complesso e stratificato, un album che crea dei parallelismi necessari e indubitabili con la società in cui viviamo attraversando sensazioni disturbanti e provocanti in grado di interagire con il nostro essere più profondo con il nostro … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su LtG – LeadtoGold – I (Weapons of love Records)

Erio – Inesse (Kowloon Records)

Erio stratifica l’elettronica pur mantenendo un’introspezione di fondo davvero esemplare che si inerpica su territori minimali sfumando in misura importante le condizioni vitali che fanno di questo disco un punto di luce discostante nel panorama della musica italiana. Inesse è … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Erio – Inesse (Kowloon Records)

Winter dies in June – Penelope, Sebastian (Autoproduzione)

Diario aperto agli sfoghi dell’amore narrante storie di vita e di cuori infranti con una certa capacità intrinseca di colpire il bersaglio, di colpire il nocciolo della questione in sodalizi cosmici con una musica indie pop che strizza l’occhio e … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Winter dies in June – Penelope, Sebastian (Autoproduzione)

Sloan – 12 (YepRocRecords)

Disco bomba che corre alla velocità del suono intrappolando gli anni ’90 in un cubetto di ghiaccio e facendolo sciogliere pian piano in una costante ricerca-suono che diventa immediata, rappresentando, al dodicesimo album della band, una certezza per i patiti … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Sloan – 12 (YepRocRecords)

Joe Lovano & Dave Douglas Sound Prints – Scandal (Greenleaf Music)

Successioni sonore implicite che non armonizzano le convinzioni, ma piuttosto si fanno trascinare in situazioni jazzistiche che ammirano tramonti incostanti pronti a stupire e ad ammaliare come le note di questo Scandal che vede per protagonista la forza interiore di … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Joe Lovano & Dave Douglas Sound Prints – Scandal (Greenleaf Music)

Josh Rouse – Love in the modern age (YepRocRecords)

Josh Rouse ci fa compagnia da una botta di anni, direi decenni e il suo suono risulta sempre essere al passo con i tempi, influenzato, scaraventato al suolo e imbrigliato in un’elettronica che diventa evoluzione continua, si fa carne, la … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica, Indie Pop | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Josh Rouse – Love in the modern age (YepRocRecords)

Laish – Time Elastic (Talitres)

Daniel Green è cresciuto e con questo rimembrare costante al folk introspettivo del passato è diventato una delle voci in narrazione più interessanti della scena internazionale. Laish con il suo Time Elastic si trasforma in creatura performante e altamente interessante … Continua a leggere

Pubblicato in Folk | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Laish – Time Elastic (Talitres)