Archivi autore: indiepercui

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Alteria – Vita imperfetta (VREC)

Graffiante e suadente. Capace di contenere ed esplodere. Ben arrangiata e potente. E’ tornata Alteria con il terzo disco. E’ ritornata a ricoprire spazi di rock mescolati all’elettronica grazie ad una voce graffiante e incisiva. Grazie ad un connubio oramai … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ø-Mars – Lumina (VREC)

Introspettive melodie incastonate come perle nel mare più profondo pronte da essere trovate e ammirate in un sodalizio interiore con elementi legati alla musica degli anni ’80 e un certo soul che incontra la musica incontrastata che si arrampica all’interno … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

The brightest room – Exit/Run (Autoproduzione)

Exit il loro primo disco, Run invece il loro secondo. Differenze sostanziali sotto l’aspetto estetico, ma conseguentemente a una ricerca in salsa rock and roll i nostri infarciscono due album niente male, dove le idee sembrano preponderanti e goderecce, rispetto … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

The Notwist – Vertigo Days (Morr Music)

Impronte insicure mai calibrate, ma delicatamente incise come fendenti al cuore. Tanta armonia e visioni. Tante stelle collassate all’interno di spazi impercepibili che oltrepassano le dimensioni conosciute per allargare visioni, allargare stati di tensione emozionale in grado di attraversare il … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Francesco Loccisano e Marcello De Carolis – Venti (Calabriasona/Italysona)

  E le senti le onde del mare. Vedi i muri chiari delle case. Il vento che si immerge a ricoprire di sole gli spazi esistenti, a ricoprire giornate eterne in una stagione che tarda a finire. Abbracci, unione indissolubile, … Continua a leggere

Pubblicato in Folk, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Stefano Dentone – Aut Out (Autoproduzione)

Quarto album in solitaria per Stefano Dentone, musicista capace di immortalare fotografie musicali attraverso l’uso incondizionato dell’inglese e dell’italiano all’interno di un mondo in dissoluzione. Un mondo contemporaneo con la polvere del passato. Tanta chitarra, qualche nota di piano e … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Serena Diodati – Esistere (Lilith Label)

Punti di contatto con la world music in salsa bossanova ad incrociare un cantautorato gentile e a tratti misterioso inebriato dalle coperte ammalianti del tempo. Il disco di Serena Diodati parte dal concetto dell’esistere e dipinge minuziosamente emozioni e sentimenti … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

-FUMETTI- Émilie Gleason – Ted Un tipo strano (Canicola Edizioni)

Titolo: Ted Un tipo strano Autore: Émilie Gleason Casa Editrice: Canicola Edizioni Caratteristiche: 128 pagine, colori, 17×24 Prezzo: 18 € ISBN: 9788899524470   Nuvole in bianco e nero e disegni dal forte impatto emozionale raccontano la storia di un ragazzo … Continua a leggere

Pubblicato in FUMETTI | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Colonel V. – The millenary preacher (L’amor mio non muore – Dischi)

Disco dal grandissimo sapore internazionale partorito dalla penna di Paul Venturi e incasellato ad arte a rendere eccezionale e unica ogni singola nuota suonata. Un disco di blues vecchio stampo con elementi di modernità che ricordano il migliore Jack White … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Kaouenn – Mirages (Atypeek Music/Beautiful Losers/Bloody Sound Factory/Ph 37 SoundLab)

Visioni tribali in costante approccio con un recuperare ambientazioni sonore in grado di renderci partecipi di un qualcosa di più grande, di difficile interpretazione, ma contestualmente vicino alla terra che abitiamo ogni giorno. Brani che si dipanano attraverso quel film … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento