The Conventionals – Conventionals Album (Casal Gajardo Records)

album CONVENTIONALS ALBUM - THECONVENTIONALS

Pezzi canonici e convenzionali che ricordano inevitabilmente un classic rock d’annata da dove poter partire per ricostruire elementi di continuità con questo presente, con questa nostra realtà. I The Conventionals formati da Charlie out Cazale dei Frigidaire Tango e da Alex Redsea chitarrista e cantante dei Sam Onso & the Kiters si intromettono con uno stile non di certo originale, ma efficace, all’interno di una produzione discografica che ricerca una sperimentazione sonora che si abbandona nei mari stilistici perpetuati nel tempo. All’interno di questa musica possiamo trovare una certa sintonia con gruppi storici quali Velvet Underground passando per Hendrix, i The Stooges in un concentrato di rock che non disdegna un passaggio necessario al grunge sporco e non definito di fine anni ’80. Conventionals Album piace al primo ascolto. All’interno di questo disco che strizza l’occhio a tante cose che siamo abituati ad ascoltare, c’è una realtà fatta da multiformi visioni. Un album che anche dopo ripetuti ascolti, sembra non stancare mai.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Cazale – Loop Life (Casal Gajardo Rec)

CAZALE - Loop life - Radiocoop

Elettronica notturna suadente e conturbante che apre le porte del giorno con elementi che diventano echi continui di un passato lontano. Il disco di Cazale, cantante dei Frigidaire Tango e dei Vendicators, impressiona per capacità intrinseca di andare oltre territori consueti amplificando paesaggi di abbandono che lasciano spazio e bisogno a nuove costruzioni circolari e perpetue. Loop life è un ridondante bisogno di non appartenenza. Tracce che avanzano nella nebbia della costante perdizione toccando vette improvvise di una naturalezza punk imbrigliata in questa contemporaneità. Moonlight dreams apre al mondo intorno  e via via si amplificano visioni con The test goes on, Slave of yourself, Life slips away a rivendicare un senso di libertà da conquistare nella gabbia della quotidianità. Loop life stupisce. Ci sono delle cose davvero interessanti in questa prova. Un apice in completa espansione. Un apice di tenebra tra questi confini incerti e inutili.


Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

-LIBRI ILLUSTRATI- Ronan Badel – Nasconditi Arsenio (Officina Libraria)

nasconditi_arsenio-cover

Titolo: Nasconditi Arsenio!

Autori: Ronan Badel

Casa Editrice: Officina libraria

Caratteristiche: 21×26 cm., cartonato, pag.32

Prezzo: 14,90 €

ISBN: 9788833670928

Poesia nascosta all’interno delle note di un pianoforte. Poesia celata e uscita tra le pagine di un piccolo racconto che esplode in una bellissima raccolta di note che parlano di cose piccole che diventano grandi. Parlano di cose piccole da far conoscere per evitare la paura, per sottolineare l’importanza di un mondo che può essere scoperto, inglobato e naturalmente amato.

Nasconditi Arsenio racconta la storia di un topolino e del suo padrone Gianni. Vivono nella stessa casa, ma per l’animale la vita di certo non è facile. Ogni volta che il campanello suona quest’ultimo è costretto a nascondersi dagli occhi di chi non lo accetta. Dagli occhi di chi teme la sua diversità. Le peripezie che accompagneranno i due protagonisti, nell’intera vicenda, saranno e faranno da sfondo a significati ben più profondi da veicolare dove l’amicizia e il coraggio diventano ingredienti necessari a caratterizzare l’avventura nella sua totalità.

Il francese Ronan Badel, pluripremiato autore per bambini, ci accompagna all’interno di un racconto dove gli acquarelli velati sono necessaria esigenza per raccontare qualcosa che amplifica e allarga le nostre vedute. Immagini piene, anche particolareggiate nella loro semplicità, diventano un intensificarsi di volti ed elementi che ci portano ad essere inevitabilmente dalla parte del nostro Arsenio, in un caleidoscopio di marroni, bianchi e azzurri che fanno delle tonalità scelte un punto d’attracco per comprendere appieno le vicende narrate.

Tradotto in Italia da Paola Gallerani e pubblicato da Officina Libraria, casa editrice che si dimostra sempre più essere opera d’arte vivente nel tramandare bellezza e in qualche modo custodirla, Nasconditi Arsenio! è un cartonato d’autore essenziale che veicola messaggi universali.

L’essere unici e singolari è alla base di questa lettura che diventa tacitamente unica quando la sottile denuncia si sposta nell’ambito delle differenze razziali. Come per Art Spiegelman, in Maus, il topo è identificato come ebreo che deve nascondersi, anche qui il nostro Arsenio deve celare, più volte, la sua identità, nel corso del racconto. L’autore ci insegna però a non nascondere mai ciò che siamo anche quando il mondo sembra girarci le spalle, anche quando abbiamo paura. L’essere noi stessi è l’unico strumento che abbiamo per dire agli altri che cosa siamo e ciò che vogliamo diventare.


Per info e per acquistare il libro:

https://officinalibraria.net/shop/nasconditi-arsenio/

Pubblicato in LIBRI ILLUSTRATI | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Entropia & Vera di Lecce – Fragments (Eclectic Productions)

Streaming: Entropia & Vera di Lecce - Album - Fragments (Indie,  Elettronico, Alternativo)

Suoni suadenti e notturni capaci di calpestare la notte più nera a cercare nel buio un punto di contatto con qualcosa che non c’è all’interno di visioni jazz scandite da improvvisazioni e una base di trip hop elettronico contagioso e concentrico. Oniriche visioni quindi addensano l’eternità creata attraverso un EP costruito ad arte che persevera all’interno di un cubo che catalizza movenze e non lascia scampo. Frammenti. Pezzi di cuore. Pezzi di noi incisi sulla carne e nel desiderio di condensare amplificazioni con l’eternità sempre densa di movenze, sempre densa di spazi da ricercare. Fragments è un disco complesso. Abbraccia diversi generi e da questa commistione riesce a ricreare magicamente dei mondi paralleli su cui costruire la nostra piccola parte di esistenza.


Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Hugomorales – Oceano (Tazzina Dischi)

ALBUM: Hugomorales – Oceano [ Esclusiva IfB ] | IndieForBunnies

Sigle per cartoni animati impegnati che ripristinano l’ironia di fondo in un disco davvero strampalato e lontano da ogni schema prestabilito a ricreare una sorta di bolla d’aria infantile in grado di comunicare esigenze e veicolare messaggi attraverso un uso scanzonato della musica d’autore. Difficile incasellare Hugomorales, all’anagrafe Emiliano Angelelli. Difficile perché attraverso filastrocche sonore il nostro contagia l’etere attraverso un universo fatto di concretezza e nel contempo di leggerezza. Impegno quindi e vaporosità in un oceano fatto disco che colpisce per fruibilità pop e suoni d’autore disincantati, ma efficaci. Oceano è un concept album sul mondo marino. Un rapporto costante con l’uomo che diventa metafora di vita attraverso pezzi come La pesca degli umani, Feroce, In piedi sulle pinne, Il canto delle balene che riescono a ricoprire spazi necessari per comunicare attraverso un uso sempre nuovo della parola. Hugomorales riesce nell’impresa di unire l’ironia e l’impegno grazie ad un disco intelligente e carico di una forte dose pungente di sarcasmo contemporaneo.


Pubblicato in Indie Pop | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Malvida – Gli ultimi (Autoproduzione)

Streaming: Malvida - Album - Gli ultimi (Lo-Fi, Pop, Elettronico)

Synth pop elettrificato a dovere capace di scavare nelle profondità abissali intagliando minuziosamente parti di un sentimento che lascia al tempo che verrà le giuste conclusioni, le giuste ambizioni. Il disco di Malvida è davvero ben fatto e ben confezionato. Per scelta della stessa autrice la formula qui ascoltata spazia da una wave anni ’80 fino ad un lo-fi da cameretta non troppo esigente, ma piuttosto capace di raggiungere determinati obiettivi maturati nel tempo. La nostra ricorda i romani Bosco e le architetture create rimandano inevitabilmente a quella sorta di classe in bilico tra musica d’autore cantata in italiano e passione multiforme nel dare un senso all’internazionalità narrata. Quello che ne esce è un disco che parte con Le tue grandi mani e finisce con la stessa title track per non cercare confini e punti di nitidezza assoluta, ma piuttosto consegnandoci una prova intensa, ben strutturata che vale la pena approfondire ascolto su ascolto.


Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Inkenzamente – Deeply (Autoproduzione)

Deeply [Explicit] di INKENZAMENTE su Amazon Music - Amazon.it

Incontro elettronico di un amore dichiarato che attraversa la modernità circostante per consacrare l’ascolto al momento sonoro capace di inglobare e di colpire. R’n’b, suoni metropolitani, Hip hop, sintetizzatori martellanti a creare atmosfere sono gli ingredienti del disco di Inkenzamente all’anagrafe Chiara Amici. La musicista trevigiana completa l’esperienza e il suo background, fino ad ora sviluppato, grazie ad un insieme di elementi che compongono un suono in divenire, mai banale, ma che piuttosto è in grado di comprendere ed eviscerare la materia alla ricerca costante di un punto di contatto mellifluo, ma duraturo. Rapiti dalla musica di un trip hop che sfida un’internazionalità sempre più vicina ci avviciniamo nel tentativo di comprendere direzioni, di comprendere punti di contatto famigliari. Quello che ne esce dopo l’ascolto invece è una ricerca di bellezza sempre più vera. Una bellezza senza barriere che utilizza la modernità per dare un senso necessario alla nostra interiorità.


Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Sam Onso & The Kiters – Lockdown Lion (Casal Gajardo Records)

Streaming: SAM ONSO - Album - LOCKDOWN LION (Rock, Indie, Blues)

Unione e selezione dei primi quattro album per i Sam Onso & The Kiters che intascano la prova del tempo, quella più difficile da superare, grazie a ballate lisergiche intrappolate in un rock che sembra uscito da un’epoca che non esiste più. Difficile dare un’etichetta al tutto e forse va bene così. In questo Lockdown Lion si respira il profumo d’oltremanica. Si respirano i pezzi concentrati e condensati di Badly Drawn Boy in un insieme eterogeneo che apre a strumentali emozionali e si amalgama, con stile, nel rincorrere il tempo perduto, il tempo da recuperare. Nulla da dire sull’intera produzione, davvero. Le canzoni sono convincenti quanto basta per creare un vero e proprio Best of della band. In barba a quest’epoca confusa, in barba alle mode e soprattutto con grande capacità intrinseca di estrapolare magia dal cilindro di questo passato oramai futuro.


Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

-DVD- Walter Veltroni – Fabrizio De André & PFM – Il concerto ritrovato (Eagle Pictures)

Fabrizio De Andrè & PFM. Il concerto ritrovato (DVD) di Walter Veltroni - DVDCi sono cose che vanno oltre il comune pensare, il comune sentire. Cose delicate e nello stesso tempo graffianti che unite rievocano memorie e sogni, riescono ad entrare nella carne circoscrivendo l’inutilità di questi tempi. Momenti quindi e istantanee che diventano possibilità. Possibilità di rivedere con gli occhi ciò che non è stato dimenticato, ma qui riproposto in una veste nuova, un abito perfetto per una serata da ricordare. Una veste necessaria per fotografare un determinato spazio, una determinata evoluzione. Non un punto d’arrivo, ma un punto fermo in un percorso mirabile.

Il concerto ritrovato racchiude le esigenze di un periodo trasposte in questa nostra modernità. Fabrizio De André con la PFM. L’apice della musica d’autore  incontra l’apice del rock italiano del tempo. Un’esibizione in particolare, Genova ’79 che ha segnato un’epoca e che oggi possiamo apprezzare grazie a questo live/documentario.

Una prima parte viene affidata al ricordo trasposto in questa realtà. Interviste ai membri della PFM, a Dori Ghezzi, moglie di De André, servono ad entrare, a comprendere le dinamiche e i pensieri che hanno spinto la band capitanata da Franz Di Cioccio ad invogliare il cantautore genovese a partecipare a questo grande spettacolo. Un’uscita dall’introspezione e dalla timidezza per abbracciare a pieni polmoni un pubblico sempre più ampio. Una seconda parte poi, con il concerto vero e proprio, dove l’indefinita e più che normale qualità video dell’epoca si sposa con una qualità audio davvero sorprendente a stupire ancora, a meravigliare.

Uno dei punti più alti e importanti della musica italiana di sempre qui catturato ed estrapolato per donare al pubblico di oggi una visione d’insieme capace di immortalare un’epoca, di immortalare con grazia ed energia pezzi che hanno fatto la storia della musica per come la conosciamo. La canzone di Marinella, Andrea, Amico Fragile, Rimini, Verranno chiederti del nostro amore sono solo alcuni dei momenti più intensi e necessari di un concerto che ora possiamo stringere con mano e che possiamo perpetuamente ricominciare a vedere.

Uscito nelle sale cinematografiche i primi mesi del duemilaventi e da Settembre disponibile in DVD, il documentario musicale Il concerto ritrovato diretto da Walter Veltroni si insinua lentamente nel nostro cuore dando coordinate geografiche sognanti, ma precise. Lo fa con un linguaggio che parla di un’amicizia reale e tangibile capace di esplodere nella complessa architettura di una musica che si riscopre alla portata di tutti. Lo fa con un sorriso e uno sguardo. Lo fa con la parola che da sempre ha caratterizzato il Faber migliore. Immagini quindi che si trasformano davanti ai nostri occhi. Immagini che si trasformano in sentimenti che solo ora possiamo concepire.


Per info e per acquistare il DVD: 

https://www.ibs.it/fabrizio-de-andre-pfm-concerto-film-walter-veltroni/e/8031179982325?lgw_code=1122-D8031179982325

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

-LIBRI PER RAGAZZI- Agatha Christie – Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno (Mondadori Ragazzi)

Dieci piccoli indiani

Titolo: Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno

Autori: Agatha Christie

Casa Editrice: Mondadori Ragazzi

Caratteristiche: 12,7×19 cm., cartonato, pag.264

Prezzo: 10,00 €

ISBN: 978880472520

 

Dieci personaggi invitati da un misterioso e sconosciuto individuo. Dieci personaggi che nascondono un segreto. Dieci assassini raccolti e un mistero da svelare in uno dei più classici racconti che il genio di Agatha Christie ha potuto consegnare alla storia della letteratura mondiale.

Un libro che compie più di ottant’anni e qui rivisto e rivisitato grazie ad una nuova traduzione nella collana Oscar Junior della Mondadori che per l’occasione, dopo dieci anni d’età si fa ammirare in una nuova e meravigliosa veste.

Per questa grande occasione le illustrazioni di copertina sono affidate a Paolo d’Altan e le stesse copertine, una volta aperte, si trasformano in poster con percorsi di lettura affascinanti per celebrare il compleanno della collana stessa.

Un insieme quindi di classici illustrati, Dieci piccoli indiani è il primo, che avvicinano i ragazzi non più bambini, al mondo della letteratura.

Accattivante la veste grafica e nel contempo accattivanti sono i titoli proposti. Troviamo Il barone rampante di Italo Calvino, Storie del bosco antico di Mauro Corona, La stanza 13 di Swindells solo per citarne alcuni. Tutti libri legati da un filo sottile capace di unire generi differenti in un miscuglio eterogeneo, ma coeso, di fantastico, mistero, avventura, incontri e storia.

Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno rappresenta un punto di partenza per far volare la fantasia oltre l’immaginato. Grazie alla parola scritta e ricercata, grazie al senso profondo che diventa veicolo e sostanza per ogni cosa. Il testo di Agatha Christie, in questa veste, si trasforma e acquisisce una nuova dimensione. Un libro che trova nel senso interiore di un mistero da scoprire lo sperato bisogno nel diventare progetto d’ampio respiro. Un progetto che ingloba la bellezza della scrittura qui interiorizzata grazie a splendide copertine per una ricerca di valido interesse da poter utilizzare nelle pubblicazioni a venire.


Per info e per acquistare il libro: 

https://www.ragazzimondadori.it/libri/dieci-piccoli-indiani-agatha-christie-9788804725206/

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento