-FUMETTI- Patrizia Rinaldi/Marco Paci – La compagnia dei soli (Sinnos)

2Titolo: La compagnia dei soli

Autori: Patrizia Rinaldi/Marco Paci

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: brossura, pag. 96

Prezzo: 12,00 €

ISBN: 978876093364

 

Bambini sperduti o quasi in un territorio che non esiste, non stiamo parlando di Peter Pan, ma di un capolavoro moderno ed essenziale della narrativa a fumetti per ragazzi: La compagnia dei soli. Già dal titolo la chiave di lettura e di interpretazione si fa presente e costante e rimanda inequivocabilmente il racconto ad un solitario peregrinare in un mondo ostile, dalle atmosfere cupe legate ad un clima per niente edulcorato, ma piuttosto in grado di sottolineare le difficoltà della vita, le prova da superare, il vivere fatto di ostacoli e il bisogno di ritrovarsi insieme, lontani da tutto ciò che opprime.

Sinnos editrice affonda le radici nella solitudine dell’animo umano, lo fa con la caparbietà che la contraddistingue da sempre stampando un testo importante, nonché fresco vincitore del Premio Andersen 2017 come miglior libro a fumetti per ragazzi. Nel testo viene racconta una storia corale, fatta da più personaggi, da ragazzi che fuggono dalla barbarie di un tempo indefinito, ma non troppo lontano, dove la guerra, le violenze e la temibile esplosione di un vulcano fanno da contorno a storie di fragilità, di rabbia, di privazioni, ma anche di volontà nel recuperare l’abbandonato in una spirale che dà fondo alle disillusioni della vita e che proprio da queste riparte per conquistare la libertà sperata.

Le immagini si muovono attraverso un notturno sole di potenza espressiva immaginifica e a tratti claustrofobica grazie alle ossessioni monocromatiche e in bicromia di Marco Paci, illustratore in grado di dare voce in modo direi esemplare al singolare linguaggio della già premiata Patrizia Rinaldi utilizzando, nelle illustrazioni, un colore dominante diverso per rappresentare il singolo personaggio narrato. I testi, invece, abbandonano la trama lineare concentrandosi sulla creazione indiscutibile di uno stile unico capace di intrecciare poesia ed alta letteratura in un connubio singolare che consente all’intera produzione di guadagnarsi un valore aggiunto che incide notevolmente sul risultato finale.

La compagnia dei soli ha dei chiari punti in comune con capisaldi della narrativa per ragazzi come Il signore delle mosche di Golding o del più “recente” Il corpo di Stephen King conosciuto ai più nell’adattamento cinematografico di Rob Reiner Stand by me, anche se devo dire che questo graphic novel, per struttura di certo non lineare, si discosta notevolmente dai precedenti citati donando ritmo intrigante alla narrazione ed implicitamente regalando ai pre-adolescenti e non solo, uno spaccato importante di questa società. La rabbia e l’abbandono sono i fantasmi che ogni giorno bisogna affrontare e la condivisione di vita è forse l’unico antidoto, l’unica possibilità per ritrovarsi a guardare il mondo con gli stessi occhi, lontano, oltre ogni apparenza, oltre la morte del nostro stesso pensiero.

Per info e per acquistare il fumetto:

http://www.sinnos.org/il-premio-andersen-a-la-compagnia-dei-soli/

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensiamo i Vostri Lavori. Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in FUMETTI e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.