La polvere – Punto (Autoproduzione/Toscana 100 band)

Virata emozionale per il nuovo progetto di Andrea Carboni e Francesco De Giorgio denominato La Polvere, un’evoluzione sonora che abbraccia la dancehall senza dare nulla per scontato anzi, inerpicandosi in territori nuovi e vibranti attese che coniugano la modernità con testi affilati, capaci, con gusto, di entrare a pieno titolo in un vortice emozionale che abbraccia La Crus e Tiromancino, Air ai Royksopp in sodalizi carichi di espressività e ispirazione. La polvere è un progetto importante, di quei progetti fatti con cura e ammirazione per la musica che ci gira intorno, un progetto di sostanza ricco di rimandi nei confronti della scena attuale, ma non copiata, anzi implementata, dando la possibilità a questo esordio di allungare le nostre visioni d’insieme per un disco affascinante e pieno di aspettative. Canzoni simbolo come la traccia d’apertura Lasciami stare o Il posto all’ermitage fanno da apripista sonoro alle sperimentazioni in accelerazione di Urlare forte per un prova composita che fa ben sperare, una prova d’esordio di quelle che non si sentivano da molto tempo nel nostro ricco panorama, un disco che si fa riascoltare facilmente merito di poesie accompagnate da una musica in stato di grazia.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock, Elettronica, Indie Pop e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.