Jane Doe – Jane Doe (Resisto)

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Poppettino granitico condito dal rock a profusione e spruzzato qua e là da interventi in solitaria che danno spazio all’introspezione e al coraggio nel dare senso a forme aperte di impatto emozionale. Il piccolo disco dei Jane Doe è un album diretto, spontaneo, ma che non lascia nulla al caso. Pagine e pagine del diario della vita riversate in sommossa ad incentrare fotografie che parlano di questa e altre necessità, fotografie che ci riguardano da vicino e fanno parte del nostro venire al mondo. La voce convincente di Irene Zerbini costruisce, con gli altri strumentisti, un insieme di canzoni che travalicano in parte il pop del momento per ritrovare nelle radici delle decadi passate, un punto di partenza necessario per comprendere questa musica di ampio respiro e di sicura presa, tra la pianura e la città, tra la notte e il buio che ci accompagnano ogni giorno. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock, Indie Pop e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.