Belladonna – No star is ever too far (Autoproduzione)

Risultati immagini per no star is ever too far belladonnaDiffusioni di rock sporcato dal pop per il nuovo dei Belladonna, disco che abbraccia in costante ricerca una bellezza che al loro sesto album sembra non tramontare mai, ma piuttosto è capace di misurare posizioni esemplificative attraverso un suono unico e dalla forte presa concentrica. La band romana abituata a prestare canzoni in numerosi colonne sonore, film e spot negli Stati Uniti si dimostra all’altezza di una nuova prova registrata completamente in presa diretta che racchiude un’angoscia esistenziale ben espressa in pezzi come Free o Astronomer of life attraversando atmosfere cinematografiche intrise di significati e passione per un qualcosa che luccica, ma a cui non riusciamo a dare un nome. I pezzi, dal forte sapore internazionale, sono l’esemplificazione di un percorso davvero interessante e dalla forte connotazione artistica per un album d’insieme che si sviluppa attraverso un flusso emozionale davvero potente e in stato di grazia. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.