Band Bunker Club – Musica per cefalopodi e colombi selvatici (Off torino)

Questa è musica inclassificabile, ma che ti entra dentro per non lasciarti più.

Un mix tra cantato, gridato e parlato degno di nomi che fecero la storia della nostra musica CCCP in primis e che ad ascoltare bene  il lamento che scorre di sottofondo sembra di sentire un inno rivolto al combattere per sopravvivere, al rimanere a galla urtando le coscienze dalle solite posizioni vacue e leggere che caratterizzano un’esistenza fatta di poche e piccole gioie da quadro famigliare.

Con la Band Bunker Club non si scherza, qui ci sono contenuti, ci sono i testi che parlano da soli… tutto è così bello che mi sembra di non essere…si canta nella traccia di apertura, sintomo di un male che riaffiora e ci accomuna poi il tutto si inerpica toccando vette al fulmicotone power chord dove a tessere le trame sinuose si sganciano in modo esemplare voci di donna che conturbanti ti legano per non lasciarti più.

Sentiremo parlare ancora di questi ragazzi anche perchè sanno riuscire ad entrare dentro senza aprire nessuna porta, ma solo smuovendo quel qualcosa che dentro di noi non funziona, cullandolo per poi lasciarlo andare al proprio destino consapevole di essere diventato qualcosa di diverso.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.