Warmhouse – 1984 (Spazio Dischi)

Première: WARMHOUSE - 1984

Indie rock d’oltremanica ad abbracciare territori sonori in grado di destabilizzare l’ascoltatore attraverso un appeal sfrontato e sicuramente ben delineato. La band pugliese che pubblica per la neo nata Spazio Dischi ci regala un disco sofferto e nel contempo bisognoso di uscire. Un album materiale che parla di amori che non hanno tempo e di solitudini da ricercare nei movimenti di ogni giorno dove sofferenza e introspezione esplodono in sferzate di energia elettrica mai lasciata al caso. 1984 è un EP solido dove stile diversi confluiscono per dare spazio ad un unico vortice di contagio delineato sin dall’apertura della stessa title track passando in velocità attraverso pezzi come Molko monday, Marble e Pearl Moon. Un disco breve e nel contempo un disco intenso, ricercato ed esploso ad ottenere una velata inquietudine ad ottenebrare i giorni che verranno.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.