Freaky Mermaids – Everything could happen (Autoproduzione)

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Trio bresciano che incapsula poesie grondanti inquietudine e surrealismo per un suono proveniente dall’acqua e nell’acqua trova le sue forme di sovrapposizioni e di strutture create per l’occasione immagazzinando la lezione passata, un EP e un disco alle spalle e una sostanza ultraterrena che si consuma nell’ambientazione teatrale di spazi aperti ed echeggianti dove una formula compressa pian piano si apre a melodie dissonanti che colpiscono e rendono l’ascoltatore al centro di una progressione d’intenti mirabile e vibrante attesa, esplorando il mondo del folk in stato larvale, quasi a voler partire da radici e necessità che ben si sposano con le esigenze del nostro tempo alla ricerca di una libertà musicale e di costruzione dell’intero che non bada a certezze, ma coinvolge e capovolge lasciando nel contempo speranza e bagliore, tristezza solitaria e bellezza di un tempo andato, come su di un palco polveroso, come in un film in bianco e nero dove i protagonisti di quella tela siamo noi abbracciati in un campo cinematografico lungo una vita intera.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Folk e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.