Cappadonia – Corpo Minore (Brutture Moderne)

album Corpo minore - Cappadonia

Poesia in musica di eccezionale grado sopraffino. Una poesia che intesse le trame di questi nostri giorni e cerca, nel vagare del nostro spazio, un corpo celeste da attrarre e condurre a sé, un corpo celeste in grado di attraversare il cammino, di attraversare la sostanza materica di cui noi siamo fatti. Un viaggio quindi dentro alle galassie che ci portiamo dentro. Attimi di lucentezza che risplendono in pezzi dal sapore d’altri tempi che ammiccano ai The Smiths e intensificano i rapporti con l’ascoltatore attraverso un alternative mai scontato, ma che si riprende i propri spazi vitali per consegnarci visioni di esseri eterei in un universo privo di barriere. Il sottile bisogno di appartenere al tempo è un costrutto necessario per capire questa piccola opera. Cappadonia con Corpo Minore sfodera un’importante maturità raggiunta attraverso un uso proverbiale della forma canzone e attraverso l’intensificarsi, sempre maggiore, di una bellezza viva e necessaria.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.