Wime – LoOser (Junkfish World)

Musica d’autore incrociata ad un alternative rock spruzzato dal pop e dall’elettronica minimalista. Ascoltare l’esordio di Wine ricorda per certi versi un Chris Martin intimista capace di prestare, per un momento, la propria voce ad alcuni pezzi dei Radiohead incasellando arpeggi in fase fibrillante e pronti a legarsi in modo indissolubile nei meandri della nostra coscienza. LoOser è un album ispirato, un Ep d’esordio capace di sottrarre inutilità al tempo per concentrare un fascino primordiale all’interno di sei canzoni decostruite e in primis pronte a dare nuova energia viscerale, un’energia che si concede a ritmi tribali per condensare un’idea all’interno di un’emozione esplosiva. Wime, all’anagrafe David Veronesi, arriva a compiere un piccolo miracolo dando vita ad un album omogeneo, ricco di atmosfere oscure e pronto a brillare di luce propria per un bel po’ di tempo.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.