Tijuana horror club – The big swindle (Autoproduzione)

album The Big Swindle - Tijuana Horror Club

Sporchi quanto basta per riempire il bicchiere della vita e concentrare attenzione particolare su elementi circoscritti che fanno dell’insieme un punto unico di non ritorno. Incalzante prova dei Tijuana horror club, per un disco che fa dell’ironia un punto contagioso di denuncia sicura e importante. The big swindle è un album stratificato che racchiude al proprio interno elementi di blues, di swing e di rockabilly da stringere come maglietta sudata sul palco della vita che ci rende immobili di fronte a certe scelte e a certe situazioni, ma che nel contempo ci porta ad essere consapevoli delle nostre certezze, in una lotta continua che sa di rinascita. Un punk blues che mescola gli elementi in tavola per una prova che passa in velocità da Canton mombello swing fino alla sorprendente e necessaria oggi più che mai Tarantella anti-siae per un risultato che sfocia nel miglior Tom Waits aggrappato alla psichedelia accesa dei The Cramps. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.