The Softone – Golden Youth (Autoproduzione)

Risultati immagini per the softone

Impressioni di Settembre sulla tavolozza della vita, immagini nitide di un passato che rimanda ad una nostalgia velata e circoscritta, raccontando di introspezioni future e sogni racchiusi in un cassetto di vita più unico che raro. Il disco di The Softone, all’anagrafe Giovanni Vicinanza. è una perla rara nel panorama della musica d’autore italiana. Il nostro abbraccia un cantautorato statunitense che passa da Bon Iver, passando per The tallest man on heart e perpetuando echi di Dylan in tutte le canzoni proposte. Racconti di vita quindi, perdite e momenti di gioia, incontri e possibilità nascoste dietro l’angolo che aspirano a diventare sensazioni irripetibili e reali. Dall’Intro passando per la bellissima Sweet Mom, I wish, la title track, The Place il nostro mescola le carte in tavola per dare all’ascoltatore un disco fatto di bellezza e colore, incisività e necessità sempre pronta di costruire qualcosa di duraturo e unico.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.