Pedro Navaja Soundmachine – I Grita La Noche!(Autoproduzione)

Musica che parla del mondo, musica che viene dal mondo, una parte di noi che lascia il cuore in un paesaggio caro, colorato e caldo, dove quello che vedi e quello che respiri resta dentro senza lasciarci più, resta dentro come una canzone a cui non puoi rinunciare, resta dentro un’anima e la bellezza dell’universo, una bellezza immutata nel tempo che ci da la possibilità di essere noi stessi.

Musica latina quindi, impreziosita dal folk e dall’improvvisazione che si apre nei cieli, apre lo spazio e regala attimi di luce in una festa che non ha fine, la madre terra che ritorna nostra e rende tutto più semplice e vero, una capacità espressiva che ingloba e ci fa essere diversi, in un mondo che stenta ad usare la fantasia per affrontare il futuro.

Una super band  questa proveniente da Genova che si autoproduce un disco che ha il sapore di un mondo lontano, Pedro Navaja Soundmachine si muove in modo esemplare tra fiati e una voce che convince, raccontando fotografie di una terra rigogliosa e verde, pronta a donare sempre una nuova soddisfazione quotidiana.

Un disco che è energia vitale, un disco che potrebbe diventare colonna sonora della nostra estate, abbandonando malinconie autunnali e disegnando arcobaleni infiniti.

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Folk e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.