Gustavo – Non lieu (IMakeRecords)

Continua la ricerca artistica del nostro Gustavo, all’anagrafe Francesco Tedesco, ad immortalare, sul palcoscenico della vita, piccoli appunti artistici che pian piano si aprono nei confronti di un cantautorato geniale e soppesato, un fulmine di bellezza ad incentrare le esistenze all’interno di un labirinto sempre in via di definizione. Ciò che stupisce, delle prove artistiche del nostro, è la capacità intrinseca di dare omogeneità e significato ad un insieme di meraviglie sonore che ricordano il migliore Max Gazzè senza tralasciare la scena autorale italiana di fine novanta e dei primi duemila. Non lieu è il tentativo di definire i ricordi all’interno di scatole mai chiuse, ma piuttosto comunicanti e sempre votate ad una ricerca estetica che abbandona la contemporaneità e ridefinendo un genere che sembrava da anni dimenticato. Dalla title track fino a Ferito a morte passando per Io e te, fallimenti, Cenere, Dormono, Volpi, Immagine passeggera, Gustavo ci regala un disco di immacolata bellezza e di sicura importanza per i giorni a venire.


LIBRI ILLUSTRATI – Biagio Bagini/Corinne Zanette – Dottori, trichechi e rotelle (Nomos)

Titolo: Dottori, trichechi e rotelle

Autore: Biagio Bagini, Corinne Zanette

Casa Editrice: Nomos Edizioni

Caratteristiche: cartonato, 48 pp., 27 x 23 cm. colore

Prezzo:  € 16,90

ISBN: 9791259581716

Tuffo nella fantasia più sfrenata all’interno di immagini colorate e contagiose in grado di attraversare le consuetudini moderne per consegnarci un illustrato d’autore innovativo e originale, leggero e nel contempo incapsulato all’interno di uno spazio da scoprire attraverso bizzarrie diffuse che ci invitano al sorriso.

La famigliarità dei disegni di Corinne Zanette, già conosciuta su queste pagine virtuali grazie al bellissimo Orsi in salita, è espressione di un mondo del tutto personale che trova, nell’onirica rappresentazione raccolta, la potenza espressiva capace di raccogliere le parole di Biagio Bagini nel parlare ai più piccoli di una realtà tante volte lontana o ammantata di paure e timori.

Dottori, trichechi e rotelle racconta, in modo scherzoso e disimpegnato, di cinque medici e della loro strana professione. Il pediatra, l’ortopedico, l’oculista, il dentista e l’otorino sono i protagonisti di questo fiume in piena ricco di sfumature che riesce ad inglobare intenzioni e bellezza all’interno di un cartonato contagioso e sincero.

Per desiderio e intenti, l’illustrato uscito per Nomos, ricorda le peripezie descrittive di Clotilde Perrin nel raccontare, in modo minuzioso e fantastico, le caratteristiche dei personaggi che popolano il suo mondo. Questa esigenza unica è utile nel penetrare e nel perpetuare significati che vanno oltre l’immaginato, trasformando queste pubblicazioni in veri e propri libri-gioco.

Un passatempo divertente che non lascia indifferenti quindi. Un libro che accompagna per mano e porta, i più piccoli, a scoprire territori inesplorati valorizzando le peculiarità del singolo e trovando, in questa importante pubblicazione, un micro-mondo bizzarro e perennemente in movimento. Un universo popolato di meraviglia dove la scoperta diventa punto esistenziale per i sogni a venire.

Per info e per acquistare il libro:

https://www.nomosedizioni.it/libro/9791259581716

LIBRI ILLUSTRATI – Maite Mutuberria – Una giornata da rospo (Kalandraka)

Una giornata da rospo

Titolo: Una giornata da rospo

Autore: Maite Mutuberria

Casa Editrice: Kalandraka

Caratteristiche: 22×22 cm., 44 pp., colore

Prezzo: 15 €

ISBN: 9788413432779

Storia semplice e divertente capace di oltrepassare i confini del sogno nel donarci aspettative vive e lucenti all’interno di una strampalata carrellata di intenzioni che sfociano in un finale inaspettato e altamente contagioso che si fa ricordare e sicuramente diventa un punto di contatto con un sentire che inevitabilmente trova dei parallelismi con la vita che viviamo ogni giorno.

Una giornata da rospo racconta, appunto, la vita di un rospo fermo e immobile tutto il giorno, pronto a papparsi qualsiasi piccolo animale che gli ronza attorno. La zanzara, la chiocciola, la formica, il ragno, la libellula, il millepiedi, fino all’arrivo della cavalletta che con i suoi balzi astuti riuscirà ad evitare le fauci del grosso animale.

Le parole usate nella storia raccontata si fanno visione e preponderanza quando si trasformano in suono, ricordando gli aspetti degli animali interessati e concedendo quindi a questo illustrato d’autore la possibilità di divenire atto esperienziale che si trasforma in gioco sospeso da leggere e rileggere più volte in una sorta di rincorsa che non ha un fine vero e proprio, ma un sentire piuttosto circolare ad innescare un corto circuito di ilarità, bellezza e meraviglia.

Maite Mutuberria ci regala un’impostazione interessante e minimal dove tutto sembra essere al posto giusto e dove ogni elemento, personaggio, raccontato, riesce a trovare il proprio spazio da occupare.

Una giornata da rospo è un illustrato buffo e spiritoso, aggiungerei anche prezioso,  perché con un’ironia mai celata riesce a divertire, in modo intelligente, anche i più piccoli e con raffinata eleganza è in grado di trasportarci in un universo popolato da insetti e anfibi che nella loro parvenza di immobilità riescono a dare un senso, diverso, ai nostri giorni in cambiamento.

Per info e per acquistare il libro:

https://kalandraka.com/una-giornata-da-rospo-italiano.html