Zein – Il viaggio, il futuro & Jolanda (ALKA record label)

Disco di matrice pop che si staglia all’orizzonte rincorrendo spruzzate di elettronica non troppo delineata a far da controcanto a cori e chitarre che ben si amalgamano con questo EP d’esordio degli Zein, band romana, già fattasi notare in diversi locali della zona e che grazie a questo piccolo album mette il sigillo sulla qualità di stesura e interpretazione musicale di brani che affrontano la quotidianità attraverso una continua domanda, un continuo bisogno di chiedersi nell’occupare un destino bramoso di rivincite e di sostegno per un’identità musicale che trova nella formula poppeggiante una propria via di fuga, una sorta di interesse rock in chiave moderna che non grida le proprie intenzioni, ma piuttosto le accompagna, le fa proprie e le sostiene, le misura e le dipinge, proprio come nella bellissima cover del disco dove, tra i fiori di ciliegio, una ragazza ascolta in cuffia la propria vita scorrergli dentro, fino a cadere in un mondo idealizzato dove scomparire forse è solo l’inizio di qualcosa di nuovo.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Indie Pop e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.