Willy Wonka Was Weird – 022016032019 (Resisto)

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano

Punk da cameretta anarchico e sonorizzato a dovere dove gli estremi si attraggono e danno forma e risultato ad una svolta elettroacustica capace di consentire e regalare ambienti di impagabile rarefazione. Substrati di coscienza e di voce intensificano un approccio scarno che nella sovrapposizione trovano un punto focale di veridicità e senso. Il disco di Willy Wonka Was Weird, all’anagrafe Paolo Modolo, coadiuvato da Captain Mantell, è un insieme di canzoni autoriali che mescolano grunge, rock, punk, musica folk e psichedelia cosmica in un approccio quantomai originale e del tutto personale nel favorire vie di fuga da questa nostra realtà. Il cantautore trevigiano magnetizza l’ascolto e grazie ad un noise sempre più incalzante consegna una manciata di canzoni intense, vissute e comunicative. 022016032019 doveva essere solo ed esclusivamente un disco dedicato al figlio, invece si attesta come peculiare descrizione di un mondo che si apre all’esterno, di un mondo fatto di attimi, di un mondo fatto di luce e di oscurità.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock, Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.