Viva!Le canzoni di Dido (Soundido Productions/Autoproduzione)

Settanta musicisti per registrare le canzoni inedite di Dido, musicista di Bagno di Romagna che dal 1992 al 1999 ha scritto un insieme di brani che non sono mai stati pubblicati e che per l’occasione rivivono con nuovi arrangiamenti e sfumature, una grande opera che ricorda il cantautore dall’anima istrionica scomparso prematuramente in un incidente stradale all’età di ventisei anni. In questo album rivivono le poesie notturne di un animo inquieto, canzoni che sciolgono la neve al sole e si impadroniscono della scena in modo del tutto naturale coinvolgendo in modo mai dirompente, ma piuttosto soppesato, valorizzando un certo tipo di cantautorato in rock che ora sembra essere miraggio per la quotidianità che ci troviamo ad affrontare. Le dodici tracce proposte sono piccole perle che vanno a comporre in qualche modo una poetica da strada, un circolo continuo di bellezza che apre con Sorridendo e si chiude con Come l’amore che per un suono d’insieme che guarda con nostalgia al passato, ma che nel coraggio di percepire il senso delle cose, si fa attualità e forza nel dare meraviglia ancora, nel donare speranza e valore al significato della parola partenza che racchiude al proprio interno l’idea fondamentale di questo importante percorso. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.