UTVEGGI – Altri Mondi (Almendra Music)

Paesaggi sonori che intrecciano Oriente e Occidente, Nord e Sud del mondo in un disco fatto di tanta sostanza sonora che si inerpica attraverso un rock che tende il filo del ricordo e del vivere quotidiano in accenni che si fanno vibranti quando la musica da un rock di pura matrice inglese si trasforma e tocca vertici di prog italiano, intascando la lezione del tempo, ma anche e soprattutto un’esigenza estemporanea di dare vita a sedici tracce che sono dei piccoli ritratti, dei piccoli racconti a se stanti in grado di comunicare attraverso una narrazione che parla il Giapponese, parla il dialetto siciliano, per un continuo scontro e incontro che sa di natura e di città metropolitane in divenire, di pensieri in dissolvenza e di bisogno soggettivo di imbrigliare nell’universo quegli attimi di luce che parlano anche un po’ di noi, in una globalità indefinita, ma pur sempre una globalità di condivisione.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.