Tubax – Governo Laser (Autoproduzione)

Accenni di bagliori e luce che pian piano si apre ad incursioni prog dal sapore d’altri tempi, ma con occhi e orecchi tesi al futuro, mescolati da sintetizzatori ben miscelati e da una capacità intrinseca di dare senso al vuoto, di dare spazio ad uno strumentale atteso e sperato, ben confezionato e ricco di rimandi per ciò che verrà.

Loro sono i Tubax e con questo loro secondo disco si affacciano al mondo su di una finestra aperta a 360°, pronta a sperimentare e intascando le prodezze del passato, spunti necessari per il compimento di un album che sa di colonna sonora, di inseguimento poliziesco anni ’70, i calibro 35 al centro e l’innovazione che costringe l’ascoltatore ad ampliare i propri orizzonti sonori, con caparbietà e determinazione.

Governo Laser è un disco registrato in più sessioni, per raggiungere una perfezione quasi maniacale, un disco nato in un garage prontamente attrezzato e addobbato al meglio per dare forma e sostanza a pezzi che sono perle di genere, hanno i numeri per diventare luci in un mondo si sistemi automatizzati, hanno i numeri per diventare esse stesse prime per scelta e per merito.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Elettronica, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.