Tobia Lamare – Songs for the present time (Lobello Records)

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio al chiuso

Suoni a profusione contaminati a dovere che rendono alta l’aspettativa e intensificano opinioni di genere oltre compartimenti precostituiti e mai fini a se stessi. Il disco dei Tobia Lamare affonda le proprie radici e le proprie speranze all’interno degli anni ’80 in un egregia rappresentazione di ciò che introspettivamente i nostri vogliono comunicare. La peculiarità dell’intera produzione è racchiusa in una forza perpendicolare, una forza concentrica che permette di dare sfumature sempre nuove alle canzoni proposte per un album davvero eterogeneo e calcolato in ogni sua sfaccettatura. Songs for the present time parla d’amore e di vita, parla di questi nostri tempi e lo fa in canzoni come l’introduzione affidata a Dada, Vampires, The big snack, Lost without you o la finale Higher. L’album dei nostri è un insieme complesso di interazioni col nostro vivere. Un album che suona internazionale e trova, nella sua ricercatezza, la strada da seguire, la strada che porta verso casa.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.