The Gigahertz – Queen of blow (Autoproduzione)

Potenza incontrollata a far vibrare pelle di brividi e sostanza per un disco ricco e pieno di sano rock  appassionato che sfreccia alla velocità della luce. Un album compresso ed esigente che si tuffa nella nostra quotidianità per raccontare storie di vissuti, storie che parlano da vicino di un mondo in dissoluzione e ci permettono di comprendere vizi e virtù di una realtà in completo disorientamento. I The Gigahertz compiono l’impresa di attanagliare idee in un insieme di canzoni che attivano processi, attivano disinvolte le nostre più nascoste visioni per racimolare sul proprio cammino soddisfazioni tangibili e reali. Queen of blow non si ferma alle apparenze. Il disco dei nostri racchiude dieci pezzi potenti e ben suonati. Da Rock will be your drug a sottolineare un credo fino a I wanna see you born again per una completa esposizione ai raggi energici di una musica che non conosce il colore bianco dello scorrere del tempo.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.