Archivi tag: radiohead

Radiocut – Radiocut (Resisto)

La consuetudine è lasciata in disparte in questa piccola prova registrata dai Radiocut, dentro a questa musica possiamo trovare il meglio dell’indie pop rock internazionale dell’ultimo periodo, condensato e stratificato per l’occasione, centrando l’obiettivo attraverso quattro pezzi di pura goduria … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Radiocut – Radiocut (Resisto)

POVEROALBERT – Ma è tutto ok (Autoproduzione)

Il disco dei Poveroalbert, band campana dalle forti capacità espressive, guarda alle sonorità del futuro intrecciando la bellezza malinconica di ciò che sono stati gli anni ’90, soprattutto per band come Radiohead che tanto hanno influenzato i suoni dei big … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su POVEROALBERT – Ma è tutto ok (Autoproduzione)

Il diluvio – Il diluvio (Autoproduzione)

Lande desolate dove il buio sembra vincere su tutto il resto, un tripudio di colori che abbracciano l’intensità del vuoto e ammaliano di luce grazie ad arpeggi che parlano e partono direttamente da altri mondi, si fanno veri in una … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Il diluvio – Il diluvio (Autoproduzione)

Edless – Belotus (Autoproduzione)

Disco labintico che incalza i suoni stratificati dei Radiohead di Kid A e Amnesiac per portarci in porti relativamente più sicuri come quelli di Hail to the thief ricucendo un tessuto che sa anche un po’ di anni ’90, ha … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Edless – Belotus (Autoproduzione)

Be a Bear – Push-e-Bah (La Sete Dischi)

Siamo entrati nella tana dell’orso per vedere di che cosa è capace, siamo entrati per scoprire il suo mondo e ne siamo stati colpiti, quasi scaraventati al suolo dalla potenza di questa forza elettronica digitale che si immedesima con un … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Be a Bear – Push-e-Bah (La Sete Dischi)

Clowns from other space – Zeng (BoleskineHouseRecords)

Vengono dallo spazio profondo, dalla storia di fine ’80 e inizi ’90, dove il grunge era ancora distante e dove l’uscita di scena della new wave portava l’ingegnosità e la scoperta di un rock fatto d’atmosfere crepuscolari, malinconiche e di sicuro … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Julie’s Haircut – The Wildlife Variations (Trovarobato e Woodworm)

Ritorno, dopo 3 anni, sui palchi di tutta Italia, per i Julie’s Haircut con l’album “The Wildlife Variations”. Disco in digitale e in un numero limitato di vinili per collezionisti e fan della prima ora. Il gruppo, già presente dalla metà … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Julie’s Haircut – The Wildlife Variations (Trovarobato e Woodworm)

Marco Notari – Io? (Libellula/Audioglobe) 2011

Da Jonsi ai Sigur Ros, dai Radiohead a Thom Yorke di “The Eraser”, Marco Notari sforna un lavoro caleidoscopico, poliedrico che abbraccia una moltitudine di generi, suoni, colori. Una copertina firmata da Tommaso Cerasuolo cantante dei Perturbazione, già presente quasi in toto nella … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Marco Notari – Io? (Libellula/Audioglobe) 2011