Archivi tag: promorama

Fiori di Hiroshima – Horror Reality (Phonarchia Dischi)

Paura compressa a dismisura che attanaglia e ci impedisce di vivere il momento, una paura che entra subdola nella nostra società e non esce, anzi si radica all’interno fino ad implodere in schegge impazzite che sono parte imprescindibile di ognuno … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Fiori di Hiroshima – Horror Reality (Phonarchia Dischi)

Emmanuelle Sigal – Table Rase (Brutture Moderne)

Cancellare tutto, ripartire da zero, trasformare il tempo che passa in un qualcosa che non fa paura, in un qualcosa che resta, con leggerezza e disimpegno, attraverso l’uso di parole semplici che abbattono la consuetudine e si soffermano su ciò … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Emmanuelle Sigal – Table Rase (Brutture Moderne)

Etruschi from Lakota – Giù la testa (Phonarchia Dischi)

Citazionismo westerniano che si imprime all’interno delle corde pensanti di una band che sposa il blues con il rock per un suono davvero sensazionale e ricco di rimandi atmosferici e dove una voce graffiante e ben condita, tra un Gaetano … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Etruschi from Lakota – Giù la testa (Phonarchia Dischi)

Campos – Viva (Aloch Dischi)

Disco di rock alternativo e atmosferico alquanto raffinato che sposa in modo del tutto corale l’elettronica con gli arpeggi acustici di una chitarra in primo piano nel confondere e sovrapporre il gusto asettico di delay oltre maniera presenti nelle troppe … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica, Folk | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Campos – Viva (Aloch Dischi)

Ofelia Dorme – Secret Fires (HB Recordings/AlaBianca)

Onirico viaggio che incanta in modo pregevole consegnando agli ascoltatori il gusto per la bellezza oltre modo e le atmosfere pensate e strutturate per colpire emozionalmente territori abissali che si contorcono e ci lasciano un album dove l’inquietudine del tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Ofelia Dorme – Secret Fires (HB Recordings/AlaBianca)

Umberto Maria Giardini – Futuro Proximo (La Tempesta Dischi)

Prosegue il percorso di avvicendamento alla bellezza di Umberto Maria Giardini, prosegue raccontando un futuro prossimo destabilizzante sulle note sicure e già principalmente testate nei dischi e nei progetti precedenti, mantenendo un’impronta post rock con cavalcate intrise di significati che … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Umberto Maria Giardini – Futuro Proximo (La Tempesta Dischi)

Julie’s Haircut – Invocation and ritual dance of my demon twin (Rocket Recordings)

Visione obliqua di un mondo ancestrale e compenetrante con chiare espressioni di tempo che si amalgamano intensamente a ristabilire forme sonore che attingono ispirazione da generi e mescolanze in un cerchio che continua di prepotenza la propria fase motrice e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Julie’s Haircut – Invocation and ritual dance of my demon twin (Rocket Recordings)

Il ballo dell’orso – Secondo me mi piace (Black Candy/Woodworm)

Cantautorato che si perde nei meandri della continuità intascando una prova che ingloba un pensiero immedesimato e quasi menefreghista di un certo tipo di non sense che parla con introspezione di un mondo in decomposizione e sazio di vicende quotidiane, … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Il ballo dell’orso – Secondo me mi piace (Black Candy/Woodworm)

Cacao – Astral (Brutture moderne)

Suoni che si dividono, si espandono e si contorcono in un affilato tentativo di creare una musica strumentale paradossale e ricca di colori caleidoscopici in grado di implementare una grandezza smisurata e sincera capace di procurare contesti elettronici in una … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Cacao – Astral (Brutture moderne)

Alessandro Fiori – Plancton (Woodworm/Ibexhouse)

Disco di una forza psichedelica intrinseca capace di scoperchiare le origini del mondo invertendo la rotta verso cui siamo diretti e portandoci in un mondo fatto di creature invertebrate, di fragilità soppesata e lasciata al filo del ricordo ingaggiando una … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Alessandro Fiori – Plancton (Woodworm/Ibexhouse)