Archivi tag: elettronica

Bad Pritt – Bad Pritt (Shyrec)

Suoni elettronici che entrano di prepotenza in atmosfere drammatiche e malinconiche dove il rapporto umano e macchina portato allo stremo è identificazione per tutto ciò che verrà in una costante di ritorno che si fa abisso e poi spiraglio di … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Bad Pilot – Inverse (Autoproduzione)

Disco bomba ammirevole per il gruppo francese capace di lasciarsi contaminare da un suono electro rock amalgamato alla dance d’impatto che assicura un esito incondizionato e pieno di originalità e rimandi alla scena elettronica odierna. Quello dei Bad Pilot è … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Bad Pilot – Inverse (Autoproduzione)

Phototaxis – Neverlander (Interstellar Music)

Electro music da Israele per il quarto album dei Phototaxis, disco onirico e compresso in un’elettronica che si avvicina a suoni alquanto moderni e divincolati, suoni che si rendono tangibili fuori dal vapore dei giorni che passano per intercedere attraverso … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Phototaxis – Neverlander (Interstellar Music)

Il solito Dandy – Buona felicità (Vina Records)

Proiezioni ortogonali di realtà che abbattono sensazioni e si rivolgono al cuore più di ogni altra cosa in atteggiamenti quasi iconoclasti dal piglio pop e sbarazzino che inevitabilmente segue la moda del momento. L’album d’esordio di Il solito Dandy è … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Il solito Dandy – Buona felicità (Vina Records)

Cumino – Godspeed (Autoproduzione)

Viaggi essenziali in ambienti solitari dove l’occasione per ritornare e incontrare un mondo in decomposizione si perde con l’onirico vagare elettronico di un duo composito per eccellenza capace di scrutare l’animo umano, integrare sogni, ambientazioni, emozioni che scatenano e si … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Cumino – Godspeed (Autoproduzione)

da Black Jezus – They can’t cage the light (Weapons of love Records)

Impressionante album d’esordio per un duo composito che mescola black music e folk in una formula stravagante intrisa di chitarre e voci profonde e graffianti, particolari, strane nella loro omogeneità in complessi assolutamente luccicanti e nel contempo oscuri e introspettivi. … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica, Folk | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su da Black Jezus – They can’t cage the light (Weapons of love Records)

Project-TO – Black Revised (Autoproduzione)

Le strade si fanno più oscure, non c’è spiraglio di luce e le tenebre che prima sembravano appartenere a qualcosa di momentaneamente distante ora si addensano sempre più inerpicando il muro del suono sotto le profondità della terra in un’altra … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Project-TO – Black Revised (Autoproduzione)

LeVacanze – LeVacanze (Apogeo Records)

Suoni sintetici e minimali, testi semplici per un corollario di vite che si affaccia sulla quotidianità estiva e stagionale raccontando di un mondo perennemente in esposizione attraverso una musica davvero congeniale e mai esagerata, ma piuttosto calibrata a dovere e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su LeVacanze – LeVacanze (Apogeo Records)

Margo Sanda – Delay (Autoproduzione)

Si apre il sipario e su di un palco polveroso incastonato nella sublime energia di ciò che è stato appare Margo Sanda, all’anagrafe Margherita Capuccini, a ristabilire delicate armonie elettroniche, a tratti dissonanti, nell’etere che divora e decostruisce ad arte … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Margo Sanda – Delay (Autoproduzione)

Rosario di Rosa – Un cielo pieno di nuvole (Deep Voice Records)

Eclettico sperimentatore che dal jazz al minimal piano intesse un bisogno essenziale di dare voce alla scoperta elettronica attraverso un album complesso, ostico e ricco di spunti sonori che traggono linfa vitale direttamente dagli stati d’animo del compositore e intercettano … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Rosario di Rosa – Un cielo pieno di nuvole (Deep Voice Records)