Archivi tag: dg records

Make like a tree – Mothernight (DG Records/Floppy Dischi/Ente Anomicos/Ricco Label/this and that tapes)

Suoni d’ambiente che amplificano foreste infinite e contrassegnano la bellezza con un suono commovente, a tratti sulfureo, ma in grado nel contempo di evaporare nell’etere contro ogni forma di bruttura moderna. Il disco del ramingo ucraino Sergey Onichenko è un … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Folk | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Make like a tree – Mothernight (DG Records/Floppy Dischi/Ente Anomicos/Ricco Label/this and that tapes)

Marsala – s/t (Wallace/Brigadisco/DG Records)

Nelle costruzioni sonore di Marsala ci sono un’infinità concentrica di mondi da scoprire. Nei pezzi proposti da Andrea Marsala, già voce e chitarra dei The Rambo c’è una perpetua visione d’infinito che abbraccia il rumore e la psichedelia a riconquistare … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Marsala – s/t (Wallace/Brigadisco/DG Records)

Progetto panico – Universo n.6 (DG Records/Phonarchia Dischi)

Intrecci sonori contaminati che trasformano il cantautorato italiano in una versione tascabile di un punk pronto ad ammaliare grazie a ritmi e testi diretti che non ricercano l’ambizione di sfondare, ma piuttosto un veicolo di comunicazione efficace e simultaneo in … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Progetto panico – Universo n.6 (DG Records/Phonarchia Dischi)

Lechuck – Dovresti farlo adesso (Dotto/Scatti Vorticosi/DG Records/Entes Anomicos/Brigante)

Shoegaze emozionale capace di penetrare la carne e stabilire un equilibrio interno pronto a scoppiare in poco tempo, pronto a gridare la propria appartenenza ad una sostanza in perenne cambiamento che fa i conti e si proietta al di là … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Lechuck – Dovresti farlo adesso (Dotto/Scatti Vorticosi/DG Records/Entes Anomicos/Brigante)

Krang – Comfort zone (DG Records/Cane Nero dischi)

Centrifuga di un Moby alle prese con le sovrapposizioni moderne per un disco concentrato che parla attraverso la musica degli anni ’90 con fare e appeal vintage, mettendo sempre e comunque in primo piano la melodia e cercando di restare … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Krang – Comfort zone (DG Records/Cane Nero dischi)

Petrolio – Di cosa si nasce (Etichette varie)

Petrolio lo senti avvicinarsi da lontano, da sotto i piedi che avanza in veste elettronica e sradica preconcetti per porsi nei confronti di un assoluto morente ad intessere trame di abbandono, di dolore, di buio che circonda una prova dove … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Petrolio – Di cosa si nasce (Etichette varie)