Archivi tag: brutture moderne

Savana Funk – Bring in the new (Brutture Moderne)

Suoni stratificati ad intessere i fili di un sound puro che attinge elementi essenziali dagli sciamanici anni ’60 a ricoprire di ritmo giornate che sembrano non partire, ma che si riscoprono prontamente grazie ad una musica d’insieme che sembra non … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Savana Funk – Bring in the new (Brutture Moderne)

GDG Modern Trio – Spazio 1918 (Brutture Moderne)

Saliscendi emozionali su asteroidi introvabili e carichi di velocità espressa attraverso forme alterate di poesia urbana incrociata ad un free jazz sporcato dall’elettronica e dall’improvvisazione per un risultato di chiaro stampo conteso e lisergico. Ascoltando i GDG Modern Trio sembra … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su GDG Modern Trio – Spazio 1918 (Brutture Moderne)

Giacomo Scudellari – Lo stretto necessario (Brutture Moderne)

Gusto eccentrico per i componimenti strumentali e le architetture fantasiose rendono Giacomo Scudellari un cantautore alquanto profondo nella sua ostentata leggerezza. Colpi al cuore di swing eviscerato a dovere, per strutture mediterranee ad incontrare l’America Latina lungo il corso di … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Giacomo Scudellari – Lo stretto necessario (Brutture Moderne)

Emmanuelle Sigal – Table Rase (Brutture Moderne)

Cancellare tutto, ripartire da zero, trasformare il tempo che passa in un qualcosa che non fa paura, in un qualcosa che resta, con leggerezza e disimpegno, attraverso l’uso di parole semplici che abbattono la consuetudine e si soffermano su ciò … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Emmanuelle Sigal – Table Rase (Brutture Moderne)

Cristina Renzetti – Dieci Lune (Brutture Moderne)

Guardarsi dentro, guardare lontano, comprimere spazi di pura poesia soppesata e imbrigliare la luce, quella che infine non se ne andrà mai. Cristina Renzetti stupisce, non solo per aver fatto un disco davvero importante e ricco di soggettività indiscutibile, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Cristina Renzetti – Dieci Lune (Brutture Moderne)

Giacomo Toni – Nafta (Brutture Moderne)

Disco proiettato dagli anni ’80 ai giorni nostri tra le nebbie del sentirsi soli e quell’atmosfera grigia della pianura che non consola, ma annerisce pensieri, li riempie di acquazzoni e li stende a terra senza possibilità di muoversi, senza possibilità … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Giacomo Toni – Nafta (Brutture Moderne)

Aldo Betto w/Blake Franchetto & Youssef Ait Bouazza – Savana Funk (Brutture Moderne/Audioglobe)

Disco collettivo che interseca i principi fondamentali di un genere in divenire riappropriandosi, allo stato primordiale, di costrutti necessari per creare una musica d’insieme arrangiata e suonata dove gli elementi sovrapposti si sfidano creando un’amalgama geniale che vede le differenze attenuarsi … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Aldo Betto w/Blake Franchetto & Youssef Ait Bouazza – Savana Funk (Brutture Moderne/Audioglobe)

Cappadonia – Orecchie da Elefante (Brutture Moderne/Audioglobe)

Il mastodonte, il pachiderma, l’elefante e la continua ricerca nella trasformazione, nel bisogno essenziale di non essere più gregario, ma di far crescere un disco completamente proprio, completamente vivo e suonato, che si interroga, grazie a costrutti esistenziali e grazie … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Cappadonia – Orecchie da Elefante (Brutture Moderne/Audioglobe)

mara – Ottobre ’66 (Brutture Moderne)

Disco incantevole e soppesato, capace di quella forza gravitazionale che permette agli strumenti di entrare poco alla volta nell’incantevole voce di Mara Luzietti e di far si che il mistero che si cela dietro a queste ballate/canzoni in lingua inglese … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su mara – Ottobre ’66 (Brutture Moderne)