Stefano Dentone – Aut Out (Autoproduzione)

Quarto album in solitaria per Stefano Dentone, musicista capace di immortalare fotografie musicali attraverso l’uso incondizionato dell’inglese e dell’italiano all’interno di un mondo in dissoluzione. Un mondo contemporaneo con la polvere del passato. Tanta chitarra, qualche nota di piano e armonica, arrangiamenti scarni, ma efficaci. Una bella voce nel costruire ballate romantiche, nel costruire intenzioni autoriali attraverso poesie fatte di semplici parole e sentimenti che oltrepassano il tempo per come lo conosciamo. Aut Out è un disco verboso, pieno, una marea da cogliere e da decifrare. Undici pezzi che sembrano slegati tra di loro, ma che in verità hanno nella maturità un punto di svolta, un punto di forza necessario per comprendere la dimensione del nostro cantautore. Qui non si parla di ricerca. Aut Out è un lavoro che nella pacatezza del folk da salotto, riesce ad esprimere al meglio le potenzialità di un musicista in evoluzione. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.