Stefano Dentone & Antonio Ghezzani – I Pugilatori (Roots Rebels Records)

L'immagine può contenere: 2 persone, chitarra e spazio all'aperto

Incontro sul ring della vita per chitarre acustiche impegnate e convincenti a fondere stili, non per ingannare l’attesa, ma piuttosto per ricercare nel proprio mondo una chiave possibile aperta a nuovi territori da esplorare e su cui concentrarsi per dare un senso maggiore alla proposta offerta e non di minore importanza per completare un percorso di appartenenza al cosiddetto roots rock, quello delle radici, così essenziali per completare l’idea a 360° di un duo in fase evolutiva capace di mescolare canzone in italiano con quella in inglese in un rapido disegno circolare di vita che attinge proprio dalle basi, dal substrato culturale dei nostri, sempre attenti osservatori esterni, le sementi necessarie per osservare con occhio critico e alle volte disimpegnato le enormità delle forze in campo, in una sfida sottintesa al blues, così calda e avvolgente da rendere più semplice anche l’approccio e l’ascolto da parte del fruitore finale, in un’esigenza quasi estemporanea di ridare vita ad uno stile prima di tutto personale e di vitale importanza per soddisfazioni sempre nuove e garantite.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.