Samuele Ghidotti – L’inferno dopo la Domenica (Libellula Music)

Risultati immagini per samuele ghidotti l'inferno dopo la domenica

Sonorità provenienti da mondi lontanissimi che intersecano un cantautorato moderno ed evocativo, a tratti malinconico grazie a suggestioni che diventano colori e intenzioni, grazie a suggestioni che aprono la nebbia di tutti i giorni per ritrovarci al proprio interno pezzi di realtà che ci troviamo ad affrontare. Il nuovo di Samuele Ghidotti è un disco notturno che non risparmia le mezze parole, ma piuttosto si concentra nel dare visioni d’insieme che accarezzano e in parte consolano attraverso una musica che sembra provenire da lontano e in qualche modo sembra accompagnarci in un abisso che non trova vie di fuga. Notevoli le presenze corali che permettono di dare profondità di campo a canzoni che già di per sé convincono attraverso le storie di tutti i giorni, attraverso le storie raccontate in C’era una volta, Nuova Amsterdam, la title track o nella finale In un mondo che vi giuro esploderà. L’inferno dopo la Domenica non è un disco immediato, è un album piuttosto meditativo dove parole e musica acquisiscono un significato importante e dove tutto il resto sembra non avere peso. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.