Roberto Vitale – Di legno e di cenere (Autoproduzione)

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

Autoproduzione silenziosa che ingloba pensieri di solitudine e amore per canzoni da cuori spezzati e poesia che va ben oltre le concezioni del cantautorato moderno, fondendosi con l’istante, con i pensieri che non dominano la scena, ma che piuttosto ritrovano nella bellezza dell’attimo, nella compiutezza del momento, un proprio punto di svolta, un proprio punto di contatto e di occasioni per dare un senso profondo a tutto il mondo che gira e scivola lentamente dalle nostre mani. Il cantautore Roberto Vitale regala attimi di lucentezza dietro alla finestra della vita, lo fa con classe, stile ed eleganza, lo fa con la capacità e la sicurezza di chi non ha nulla da perdere, lo fa perché bisogna farlo e questo basta e ci vuole poco per perdersi in pezzi come l’iniziale E poi o Elicrisio, passando per la Title track o la bellissima Settembre. Un disco che rapisce dal primo ascolto, si denuda degli orpelli di un’elettronica moderna e si stabilisce in modo del tutto naturale come parte integrante di un mondo in continua costruzione, tra le bufere dei sentimenti e la bellezza nella condivisione, immolata per l’occasione a quadro naturale e moderno fuori dal tempo.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Roberto Vitale – Di legno e di cenere (Autoproduzione)

  1. Massimiliano usai scrive:

    Grazie per la recensione!!!