Roberto Ventimiglia – Bees Make Love To Flowers (Autoproduzione)

album Bees Make Love To Flowers - Roberto Ventimiglia

Autoproduzione totale che nel lo-fi di facciata nasconde importanti contenuti atti a veicolare sensazioni, emozioni e storie che si fanno racconto in prima persona accompagnate da una luce fioca sul far della sera. Il disco solitario di Roberto Ventimiglia affonda le radici nel cantautorato inglese con spruzzate di folk americano che nella sua accezione più ampia rispecchia stilemi in grado di portare la mente dell’ascoltare all’interno di vortici a raggiungere vertici capaci di intersecare la musica delle ballatone acustiche di Billy Corgan e compagni passando per le introspezioni di musicisti come Elliott Smith e Damien Rice in sei canzoni che sono un diario di vita fatto di schizzi, acquerelli e malinconia a rasserenare i prati di vita della nostra mente. Roberto Ventimiglia percepisce le delicatezze del mondo trasportandole su disco, rassicura con le proprie essenze da cameretta e ci dona l’emblematica presenza di una voce fuori dal coro che possiede il senso del comunicare oltre ogni moda imposta.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre…anche se qui ci si mette il cuore.
Recensiamo i Vostri Lavori.
Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati.
Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno.
Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano.
*** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento.
Contatti [email protected]
RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L’indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Questa voce è stata pubblicata in Folk e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.