Road of Kicks – Before the stone (Autoproduzione)

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Gruppo di quattro supereroi in grado di attivare cellule cerebrali attraverso la storia dello sporco e grezzo blues contaminato da riff rockettari della prima ora e quell’appeal indie che non guasta, ma che permette di dare nuova linfa vitale a produzioni moderne, ma che hanno inevitabilmente uno sguardo rivolto al passato. I Road of kicks danno vita ad un disco fragoroso, dirompente che non permette momenti di tregua, ma piuttosto ingloba la velocità del sogno e la potenza sempre eterna di una band che vede nel rock un momento di rilancio e di freschezza sempre vera. Before the stone parte dalle radici, dagli antipodi, da Little Richard, Elvis, Chuck Berry i Led Zeppelin, Hendrix fino a Johnny Cash per un suono d’insieme notevole e affiatato capace di creare un primo disco che in chiave live donerà il meglio di sé facendo entrare l’ascoltatore all’interno di un mondo inevitabilmente in collisione con questa contemporaneità. I Road of kicks mescolano le carte in tavola e trasformano l’usuale in qualcosa di eccezionale. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.