Riverweed – Full Moon (New Model Label)

Nati sulle rive del Sile e pronti a sfociare nell’Adriatico e oltre i Riverweed, duo composito fatto di chitarra e batteria, amplifica le visioni lagunari ed estende la passione musicale con occhio di riguardo nei confronti del delta del Mississippi, blues concentrico, garage rock e amarezza bruciata dalla rabbia capace di creare vincoli da scardinare in un approccio immediato e distorto fatto di rimandi al passato e concretezza da vendere fin dal primo ascolto. Un Ep di sei pezzi, un album che ha il sapore del presagio e che si differenzia per una spontanea attitudine a ricreare suoni di superficie che ben disorientano su di un palco legnoso e ricoperto di luci da far vibrare fin dalle prime battute, da The mole fino a Flower dust, passando per inni come Barefoot blues o l’altra centrale Homo Sapiens. I Riverweed consegnano agli ascoltatori un mix di sudore ambivalente per palati esigenti, ma non solo, il gruppo trevigiano ci lascia il sapore di un qualcosa che sta esplodendo come sassi di granito gettati al suolo.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensiamo i Vostri Lavori. Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.