RIJGS – The Rijgs Ep (Astio collettivo/Black Vagina Records)

10580099_935842683161861_4696266167041621262_n

Un quadro emozionale dal colore bianco e nero che apre a profondità inusuali e si concentra sulla sostanza in divenire racchiusa da forme concentriche e minimali in una psichedelia che prende vita ascolto dopo ascolto, nella vibrante attesa che non ci possa essere un domani per un suonare che è prima di tutto sentirsi vivi, un suonare per sentirsi liberi.

  I Rijgs, quartetto di Bologna, raccolgono le lezioni del tempo per un piccolo disco, due pezzoni strumentali completamente diversi tra loro, Comet e Tauromachy, due lati della stessa medaglia che si aprono a sonorità spaziali e ricercate, passando facilmente di genere in genere fino ad un noise sperimentale che affonda le proprie radici nella scena americana; due soli tappeti che sono sferzata di vita pura prima del respiro finale.

Una musica non di massa che trova nel formato ridotto una chiave per aprire la porta del live d’impatto, una band che conosce la formula migliore per far volare le certezze lontano da occhi indiscreti, per una purezza d’intenti che porterà alle giuste soddisfazioni.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre…anche se qui ci si mette il cuore.
Recensiamo i Vostri Lavori.
Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati.
Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno.
Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano.
*** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento.
Contatti [email protected]
RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L’indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.