Rifkin Kazan – Disco Solare (Dreaming Gorilla/Cave Canem D.I.Y./La Bassa Records/Nebiolo Records)

14650489_10154178965653155_3468257835078357309_n

Tonnellate di colori a riempire una tavolozza di suoni incedibili e ben amalgamati, stesi al sole e pronti ad annunciare al mondo una nuova vita, una nuova realtà, un nuovo modo egregio di interrompere la quotidianità più nera per affondare la testa dentro ad una fessura caleidoscopica da cui poter osservare la realtà sotto un’altra forma più incisiva e allo stesso tempo ironica e dirompente, assiepata e mutevole, cangiante solarità in giornate di pioggia dove la commistione di strumenti e stili espressamente prog si fondono con l’esplosività e la follia di questi ragazzi capaci di dare corpo ad un abbracciarsi costante di suoni dal mondo, senza schemi prefissati, senza inseguire le mode, ma solo e soltanto scavando dentro alle loro realtà, abbattendo la noia e rincorrendo un vortice situazionale che impreziosisce la proposta partendo da Leve, fino alla pazza gioia di Credo sanguinario, passando per le geniali Panino e Ora di scuola, per un disco da ascoltare assolutamente, un album fuori dalla testa, dentro al cuore e questo basta.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.