RegoSilenta – La notte è a suo agio (Autoproduzione)

RegoSilenta è ruggito in una foresta fatta di alberi molto alti, dove il suono si concentra in un’ assoluta crescente motivazione verso il vuoto, verso il cielo immenso e implosivo che scaglia rabbia di suono esplosiva e conturbante, propria di chi la musica la coltiva nel sangue e l’alimenta con gocce di sudore quotidiano.

rego“La notte è a suo agio” è il loro primo vero album completo.

I 4 novaresi sono capaci di mescolare Stoner con Marlene e Afterhours.

Devoti a una linea che attacca pur rimanendo su atmosfere meditative l’intero album è un concept sulla notte e su quello che questa può portare con sé.

Fantasmi di ieri si incontrano su strade deserte per recriminare spazi che ora non esistono più; terra bruciata che fa intravedere l’abbandonato cemento di periferia.

Un disco che suona duro, ma che lascia margini creativi di cantautorato sopraffino in pezzi come “Danzando” o nella voce parlata di “Un pretesto”.

Altitudini sonore e inni al giorno che verrà: “Temporale” è da insegnamento.

Un album per animi notturni, che in queste notti cercano le corse veloci e gli incontri appassionati, i respiri racchiusi dai vetri di un’automobile e le incertezze nel domani, domani su cui confidare per un tempo diverso.

Dentro l’ombra la notte è a suo agio e ci chiama.

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.