Red Roll – At the end the beggining (Resisto)

Red Roll: Disponibile il primo disco “At The End The Beginning” - Metal In  Italy

Lavoro di cesello a scardinare abitudini proto punk in una sorta di garage rock assemblato al metal in una mescolanza energica che non passa di certo inosservata. Un disco lasciato a sedimentare dove i fasti della musica del passato riecheggiano attraverso la prepotenza in simultanea di sei pezzi stereofonici ad abbracciare miti e leggende di un rock che ha lasciato il segno. Sei canzoni che scorrono alla velocità della luce. L’apertura di Red lights, il proseguimento con il singolo Call me mad, The world scream nata dall’idea di assemblare parole inviate dai sostenitori della stessa band, Song for you nel finale sono pezzi di un puzzle articolato e creato ad arte per consegnare all’ascoltatore una botta perentoria di vita che di certo non lascia indifferenti. I Red Roll gridano al mondo intero il proprio esistere. Lo fanno attraverso una forma desueta, ma di certo efficace. Senza peli sulla lingua, senza bisogno di strafare. Loro davanti al muro della quotidianità.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.