Radio Fuori Luogo – Chi l’avrebbe detto mai (Autoproduzione)

Risultati immagini per radio fuori luogo chi l'avrebbe detto mai

Canzoni da gridare per le piazze di mezzo mondo al suon della burla e del giusto incrocio tra ironia e riflessione per un disco che fa della parola un’arma tagliente da cui partire per parlare di noi, dei nostri problemi e inevitabilmente di tutto ciò che ci circonda. Il progetto solista di Davide Montanari e coadiuvato per l’occasione da Stefano Dionigi, è un affresco digitale di questa nostra società errante e priva di scrupoli, un album vicino che entra di prepotenza all’interno delle corde dell’ascoltatore e si fa portatore di un impegno che attraverso questo cantautorato diffuso abbraccia mostri sacri di un tempo che non c’è più come Gaetano, De André, Graziani e tra gli altri anche il più moderno Bassanese riportando il tutto ai giorni nostri e condendolo con una realtà che veramente appare stretta e disorientante. L’omogeneità di fondo si evince nelle dieci canzoni proposte, dalla bellissima Hawaii fino ad Arcobaleno, ricordando l’approccio di Israel Kamakawiwo’ole e il suo Ukulele in un’alternativa basilare che rimanda inevitabilmente alle nostre radici e riesce ad attirarle a sé come punto di partenza per migliorare ciò che ci appare distorto. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.