Portoflamingo – Lamoresiste (Mojito edizioni musicali)

I Portoflamingo amano divertirsi perché ascoltarli è come essere distesi al sole di un’estate che tarda ad arrivare godendo però di quell’unico e impercettibile senso di abbandono che solo chi riesce a rilassarsi completamenp007_1_00te può comprendere.

6 giovani accarezzati dal vento, goliardici, irriverenti e astuti quanto basta per assomigliare alla versione mediterranea dei Gogol Bordello con un piglio di sfrontata allegria e  impegno sociale che li contraddistingue a livello nazionale sia nella scelta testuale che in quella musicale paragonabile solo a Bandabardò e co.

I toscani meravigliano per spunti che risultano immediati e interessano per arrangiamenti talvolta elettrici che fanno da sottofondo a una voce cadenzata che ricorda in alcuni passaggi quella di Enrico Greppi alias Erriquez.

Tra arpeggi e canzoni più orecchiabili si passa facilmente dall’inno “Mi basta pensare” alla sostenuta “L’amore esiste” toccando alti vertici di sconfinato genere in “Devo sparire” mentre ritmi più reggae/rap sono scalzanti in “Elezioni”, “Ninnananna” ricorda Claudio Lolli mentre la conclusiva “Mana Rota” è sperimentale poesia di espressione popolare.

Un disco che ti fa alzare il piede in qualsiasi momento e che riesce ad entrare come luce in Agosto tra le persiane, facendo dimenticare malinconia e turbe di qualsiasi tipo prima ancora che il pensiero di un inverno lontano faccia capolino.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Folk e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.