Please Diana – Pollyanna (Jap Records)

Risultato immagini per please diana pollyanna

Impressionanti visioni in risalire che rievocano paesaggi urbani in grado di trasformare l’etere in sostanza da annusare, percepire, toccare, fare propria. Il terzo disco dei Please Diana incorpora strutture rock alla Foo Fighters per imbrigliare momenti di circostanza in grado di emozionare e accendere attimi, accendere momenti che diventano cavalcate sonore, diventano amore nei confronti di ciò che riesce ad emozionare oggi più che mai. Sono visioni, istantanee, sono racconti in primis che ci fanno scoprire l’importanza dei rapporti, ciò che si lascia, ciò che si trova. Dalla strumentale e intensa Aria fino a Io starò bene i nostri intessono trame di velluto che deflagrano, diventano mina vagante ascolto su ascolto.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.