Perina – Seieventisette (Cabezon Records)

album Seieventisette - Perina

Urgenza tecnica di far esplodere costellazioni sonore attraverso una musica schietta e diretta che riprende la costante presenza di un rock anni ’90 mescolato a creazioni acustiche di davvero egregio appeal per far scivolare la nostra mente in uno spazio tempo privo di coordinate fisiche, ma ricco di energia che convince. Perina sforna per Cabezon un album succulento, otto canzoni che hanno davvero un gran tiro, immagini in dissolvenza prendono spunto per unire forme e gusti riusciti in un’espressione artistica che parte da un’esigenza e si immola in musica grazie a canzoni come Conviene, Girandola, Predica e il finale di Sulle Onde. Seieventisette è un posticipare la sveglia in un altro luogo, fuori dal tempo possibilmente, è il vivere attraverso i sogni che ci appartengono, è il gusto intrinseco e quasi magico di non doversi svegliare mai per vivere intrappolati in un sogno, uno dei più bei sogni che possiamo immaginare. Perina ci regala un album che scivola come acqua in gola, ma che porta con sé la consistenza e il valore di un qualcosa di davvero importante.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.