Officine Bukowski – Il primo giorno d’Inverno (Alka Record Label)

Risultati immagini per officine bukowski il primo giorno d'inverno

Viaggio senza mete e confini alla ricerca di qualcosa che mai e poi mai riusciremo a trovare in questa terra, tra le divincolate oppressioni di questo nostro tempo e il bisogno di osare sempre e comunque. Le Officine Bukowski danno vita ad un disco che è anche un salto perenne nell’amore di questi giorni, tra la rabbia e l’abbandonato, tra il bisogno costante di cercare la propria strada da seguire e un proprio senso di appartenenza nelle miriadi esistenziali che ricoprono la nostra anima. C’è dell’elettronica all’interno di Il primo giorno d’Inverno, c’è il rock dei Placebo e quello dei nostrani Sick Tamburo, c’è l’esigenza quasi mistica di comunione con il cambiamento e la meraviglia che assale ascolto dopo ascolto. Importante e incisiva fin da subito la voce di Debora Chiera e le collaborazioni con Paolo Saporiti e Gian Maria Accusani solo per citarne alcuni. Il primo giorno d’Inverno è l’incontro e la rappresentazione di una rabbia che esplode, di una rabbia che ha trovato il proprio punto di fuga. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.