Michele Piano – Nïnde (Autoproduzione)

album Nïnde - Michele Piano

Suoni siderali che abbracciano il mutismo dell’anima e colpiscono lasciando spazio sonoro a costellazioni e imprese fantastiche di mondi lontanissimi e concentrici. Produzione in divenire per l’esordio discografico di Michele Piano. Un disco dal sapore d’altri tempi. Un album che ricerca la sostanziale materia dei sogni attraverso esigenze sempre rinnovate di creare esperienza coesa in divenire, un’esperienza che nell’intricato mondo elettronico riscopre un minimalismo d’atmosfera che non lascia di certo indifferenti. Le evoluzioni materiche del nostro decostruiscono l’ambiente circostante per creare emozioni ascolto su ascolto a richiamare il disordine precostituito, la calma prima della tempesta, la fiamma sempre accesa ardente coraggio e bisogno di verità. Nïnde è un insieme di pezzi sorprendente, un insieme mai misurato di spazialità pronta a colpire laddove solo pochi sanno arrivare.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie, Elettronica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.