McKenzie – Mckenzie EP (Autoproduzione)

Raccontano il dolore e parlano del disagio, un power trio calabrese che si prepara alla tempesta in arrivo con forza e coraggio, indomita energia e capacità di dare luce e vigorosità a cinque pezzi che sono e che raccontano di cambiamenti epocali, di amori andati a male e distruzione cosmica che alla fine si relega nelle sonorità del pianto da cameretta anni ’90 in giornate grigie a cui non sai dare verso, a cui non sai dare un nome; ecco allora che i McKenzie arrivano in nostro aiuto, ci salvano guardando lontano dalla finestra, raccontando e denunciando sentimenti aleatori del tempo e del coraggio, che di certo a loro non manca, per fare di questa prova, completamente artigianale già dalla copertina, un punto di base da cui partire, una gravità sonora che si sparpaglia verso altre e nuove costellazioni, abbandonando la terra che poco piace e in un gesto, in un disco, far capire al mondo di questo loro lampo d’esistenza.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.